CASE / Nuova offerta di soluzioni per il retroescavatore della terna leader di settore 580ST

Mercoledí, 27 Gennaio 2016

CASE Construction Equipment amplia la sua offerta di terne grazie al nuovo design del retroescavatore (a geometria dei cilindri in linea) e della parte telescopica del braccio (posta all’interno), ora disponibili sul modello 580ST. I clienti potranno optare tra questa nuova soluzione o la classica configurazione con cilindri sovrapposti e braccio telescopico “Extendahoe” (con braccio più corto, altezza di trasporto inferiore e bilanciere telescopico esterno, più protetto). E potranno essere certi che, a prescindere dalla configurazione scelta, potranno contare sulle eccellenti prestazioni di scavo e sollevamento per cui le terne CASE sono rinomate. La nuova geometria in linea, che mantiene il braccio a “S” appartenente alla tradizione e al DNA delle terne CASE, assicura che lo sforzo venga distribuito equamente sull’intera lunghezza del braccio determinando un’elevata resistenza alle sollecitazioni. Inoltre, il braccio telescopico più stretto (che scorre all’interno del braccio) fornisce una migliore visibilità sull’area di lavoro dietro alla macchina. Gli operatori che cercano forze di strappo eccezionali e una grande portata troveranno la soluzione ideale nel nuovo braccio con i cilindri in linea. La 580ST con questa soluzione fornisce grandi forze di strappo sia alla benna (5.520 daN) sia al bilanciere (4.100 daN) raggiungendo fino a 6.647 mm dal centro di rotazione. La geometria del braccio classica di CASE, con bilanciere telescopico esterno “Extendahoe”, è la soluzione ideale per le condizioni di lavoro più dure, poiché la parte scorrevole del braccio non tocca mai il suolo mentre i componenti esterni ad esso e a contatto con la terra sono protetti dall’impatto e dall’accumulo del materiale. Il design con cilindri sovrapposti riduce l’altezza del retroescavatore e quella di trasporto totale della 580ST ad appena 3,5 m, rendendo più semplice il trasporto della macchina e consentendo di risparmiare tempo e carburante. Ulteriore tempo viene risparmiato grazie all’attacco rapido idraulico integrato nel retroescavatore (brevetto CASE) che consente all’operatore di cambiare le attrezzature dalla cabina grazie a un semplice interruttore. Il modello 580ST possiede il DNA delle terne CASE, basato sulla lunga tradizione di innovazioni introdotte dall’azienda nel settore. Dal lancio della prima terna industriale nel 1957, il brand ha prodotto oltre 600mila unità e le terne CASE sono diventate sinonimo di prestazioni, capacità di sollevamento elevate, eccellenti profondità di scavo e grandi forze di strappo. Ora la tecnologia sviluppata da CNH Industrial ha consentito di ampliare l’offerta di modelli per permettere ai clienti la scelta della geometria del braccio retroescavatore che si possa meglio adattare alle loro specifiche necessità.

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok