Il Mondo dei Trasporti

Il mensile che accompagna gli autotrasportatori


Il Mondo dei Trasporti è nato nel 1990 come supplemento del mensile Autorama ed è stato registrato come pubblicazione autonoma nel maggio del 1991. La sua nascita, da una idea di Paolo Altieri, al quale Vega Editrice ha affidato la direzione fin dall’inizio, ha costituito senz’altro una grande novità in un settore, quello delle riviste specializzate nel settore dei truck e dei van, che per molti anni ha avuto poche "voci". Non solo, ma la vera rivoluzione operata da Il Mondo dei Trasporti è stata quella di raccontare le vicende e la realtà dell’autotrasporto merci e passeggeri dando voce per la prima volta a uomini e donne che ne sono i protagonisti.


Con la veste grafica del tabloid a colori (una consuetudine di tutte le pubblicazioni di Vega Editrice), Il Mondo dei Trasporti richiama l’attenzione dei lettori, oltre che sull’aspetto tecnico dei veicoli industriali e commerciali e sul settore degli autobus per il trasporto passeggeri, anche sulle problematiche di natura politica, economica e sociale che il settore dell’autotrasporto merci e passeggeri si accompagna.


Di quì il puntuale esame anche dell’attività del Ministero dei Trasporti e delle relative commissioni, delle direttive che in tema di trasporti arrivano dal Parlamento europeo, degli importanti aspetti economici del settore, delle attività delle associazioni di categoria, delle istanze dei trasportatori, siano essi padroncini o titolari di grandi flotte.


Spazi importanti vengono dedicati anche al trasporto passeggeri, sia esso pubblico o privato, e al mondo della logistica. In apposite rubriche vengono approfonditi di volta in volta singoli temi, il tutto finalizzato a offrire ai lettori il panorama più vasto possibile di un settore che è la struttura portante dell’economia del Paese.


Oggi Il Mondo dei Trasporti, che nel 2017 è al 27esimo anno di attività, è una delle pubblicazioni di riferimento del settore. E per Vega Editrice è certamente un motivo di orgoglio la crescita così rapida de Il Mondo dei Trasporti in un settore così specialistico e di così alta professionalità. Non è un caso che il suo direttore, Paolo Altieri, sia stato chiamato qualche anno fa dalla Rai-Radio Televisione Italiana per condurre per sei mesi il programma radiofonico del GR1 "Radio Tir", una esperienza che gli ha consentito di toccare ancor meglio in diretta le tante problematiche con le quali si confrontano ogni giorno gli autotrasportatori. Significativo anche il riconoscimento ottenuto al Transpotec 2017 da Paolo Altieri come il giornalista che ha saputo distinguersi per una grande innovazione nel raccontare con Il Mondo dei Trasporti la realtà dell’autotrasporto merci e passeggeri.


Dare voce ai protagonisti del settore dell’autotrasporto, è questa la formula vincente che caratterizza Il Mondo dei Trasporti e che viene costantemente arricchita per far sì che il pubblico dei lettori, ovvero gli operatori dell’industria veicolistica così come i titolari di aziende piccole, medie e grandi dell’autotrasporto e della logistica, possano ogni mese trovare un approfondimento sui problemi che i trasportatori vivono tutti i giorni. E non solo in chiave italiana, ma anche con un’attenzione particolare allo scenario europeo, comprese le nuove realtà dei Paesi dell’Europa Centrale.


Da otto anni Il Mondo dei Trasporti ha creato il premio “Personaggio dell’Anno”, assegnato nel 2000 a Stefano Chmielewski (Renault Trucks), nel 2001 a Lorenzo Sistino (Fiat Professional), nel 2012 a Hubertus Troska (Mercedes-Benz Truck), nel 2013 a Katarina Zimmer (Voith Turbo), nel 2014 a Hervé Bertrand (Renault Trucks), nel 2015 a Heinz-Jürgen Löw (MAN Truck & Bus), nel 2016 a Pierre Lahutte (Iveco), nel 2017 a Giovanni Lo Bianco (Volvo Group Italia).

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok