UNRAE / L'8 maggio conferenza live 'Il trasporto merci protagonista nell'emergenza'

Lunedí, 4 Maggio 2020

Il mondo, l’Europa e l'Italia stanno affrontando una gravissima pandemia di cui ancora non si conoscono del tutto le dimensioni e le effettive conseguenze, anche dal un punto di vista economico e sociale. Nel 2020 il mercato italiano dei veicoli industriali potrebbe ritrovarsi dimezzato, con conseguenze drammatiche per il fallimento di molte realtà imprenditoriali e la perdita di un grande numero di posti di lavoro.
Il settore dei trasporti vale l’11% del PIL nazionale, e ha le caratteristiche per trainare e sostenere la ripresa. Nel suo ambito la filiera dei veicoli industriali è un elemento portante che fornisce beni e servizi, rivelandosi anche grande serbatoio di occupazione. Ma servono tempestivi e robusti interventi di sostegno. In merito, l’UNRAE ha già sottoposto alle Istituzioni le sue proposte per preservare l'occupazione e sostenere l'intera economia nazionale. E lo fa, ufficialmente, in occasione di un conferenza stampa che si svolgerà, in modalità live sulla piattaforma Zoom. A coordinare i lavori di giornata, il Presidente della Sezione Veicoli Industriali di UNRAE, Franco Fenoglio (nella foto). 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok