ASSOTRASPORTI / Ponte di Genova, un plauso per la quasi fine dei lavori

Mercoledí, 29 Aprile 2020

A quasi due anni dal crollo, oggi, martedì 28 aprile 2020, l’ultimo impalcato in acciaio del nuovo ponte di Genova, lungo 50 metri, raggiungerà l’innalzamento completo, mostrando così il percorso del viadotto nella sua interezza. Assotrasporti, con il plauso per il completamente dell’impalcato in acciaio previsto per oggi, ricorda al Governo la necessità di intervenire “adesso” anche sulle altre infrastrutture del Paese.
“Nonostante l’emergenza sanitaria in corso, i lavori presso il cantiere del Ponte di Genova continuano senza sosta, segno della capacità di rinascita della città e grande esempio di fattibilità da seguire in tutto il Paese” dichiara Secondo Sandiano, Presidente nazionale di Assotrasporti e Vicepresidente vicario di Eumove.
Per l’occasione, nella notte, le pile del ponte sono state illuminate con il tricolore, regalando a tutti gli italiani e al mondo intero immagini suggestive e commozione pur nel ricordo delle vittime del crollo e del Covid-19.
“Visto dal basso, il nuovo ponte sembra terminato. Il cantiere per la ricostruzione, avviato poco più di un anno fa, sta compiendo un lavoro straordinario per completare l’opera in tempi record rispetto alla normalità del nostro paese”, conclude il Presidente nazionale.  

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok