SETRA / Offerta top con il nuovo due piani S 531 DT

Martedí, 13 Marzo 2018

Massima efficienza e versatilità, livelli di comfort elevati e sicurezza eccellente: il nuovo autobus a due piani Setra S 531 DT della TopClass 500 fissa di nuovo i parametri di riferimento della sua categoria. Questo imponente autobus da turismo con ottimi valori in termini di aerodinamica è in procinto di stabilire nuovi record per i consumi nel proprio segmento. Inoltre, grazie alla flessibilità di allestimento del piano inferiore è in grado di soddisfare tutte le esigenze di impiego dei trasporti turistici e di linea, sorprendendo tra l'altro per il comfort degli interni. Infine, con il nuovo autobus a due piani si celebra il debutto nel segmento su scala mondiale dei sistemi di assistenza alla guida Active Brake Assist 4 e Sideguard Assist (sistema di assistenza alla svolta), innalzando ulteriormente i livelli di sicurezza già elevati di questi veicoli. Il tutto è stato confezionato dai progettisti con un design affascinante che apre nuove strade. Il nuovo autobus a due piani del marchio premium del Gruppo Daimler è dotato di fari principali a Led di serie che non affaticano la vista e garantiscono una lunga durata. Inoltre, su questo modello debutta a livello internazionale tra gli autobus il sistema di frenante di emergenza Active Brake Assist 4 (ABA 4). In aggiunta alle precedenti funzioni – frenata a fondo di fronte a ostacoli fissi e che precedono – il sistema consente anche il riconoscimento dei pedoni con una reazione frenante automatica. Un'altra première internazionale per gli autobus è il Sideguard Assist per l'angolo morto, il sistema di assistenza alla svolta che controlla per mezzo di sensori radar il lato destro della carreggiata lungo tutto il veicolo. Durante le svolte, il sistema avverte della presenza di pedoni, ciclisti e perfino di ostacoli fissi nella traiettoria della curva. Inoltre, sulle strade extraurbane, agevola il cambio di corsia verso il lato passeggero anteriore. Setra S 531 DT è progettato per garantire la massima efficienza aerodinamica dal frontale alla coda. E questo in senso letterale: sul frontale, i cristalli dei parabrezza decisamente arcuati e gli ampi raggi degli spigoli lasciano defluire il vento di marcia lungo la carrozzeria, mentre sulla coda rientranze e spoilerini lo convogliano in modo mirato. Il risultato è un coefficiente di resistenza aerodinamica pari a Cx = 0,35, il migliore per questo segmento. L'aerodinamica pone le basi per un consumo di carburante da record: a seconda del tipo di impiego, scende di circa il 7-10 % rispetto al modello precedente. Il motore è il sei cilindri in linea da 12.8 litri OM 471 che eroga una potenza massima di 375 kW/510 cv. 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok