TRASPORTI / Fase 2, sì alla disposizione verticale dei sedili sui bus

Lunedí, 25 Maggio 2020

La Conferenza Stato-Regioni ha approvato, tre giorni fa, le nuove disposizioni di sicurezza per garantire il giusto distanziamento sociale sui bus. Ci si dovrà disporre in fila indiana, salendo uno alla volta; tutti i sedili saranno disposti in verticale, garantendo così almeno la distanza di un metro, tra un passeggero e un altro. Non si esclude che, ciascun azienda di trasporto pubblico locale, possa anche decidere di mettere dei divisori in plexiglass per rispettare al meglio la distanza di sicurezza imposta. Resta indiscusso e in vigore l'obbligo della mascherina. Le nuove disposizioni non riguardano solo il TPL, anche il trasporto aereo, ferroviario, fluviale, e funicolare. 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok