SOLARIS / Urbino Mild Hybrid, 'consumi ridotti e maggior rispetto ambientale'

Lunedí, 14 settembre 2020

Solaris ha ampliato il suo portafoglio prodotti, arricchendo così l'offerta esistente di veicoli a basse emissioni. La "new entry" si chiama Solaris Urbino Mild Hybrid.
Non è la prima volta che il costruttore polacco presenta autobus ibridi. Il primo Urbino ibrido è stato presentato 14 anni fa, nel lontano 2006.
Tuttavia, l'ibrido leggero è una nuova soluzione. È la risposta alle esigenze di operatori e trasportatori che offrono servizi di trasporto pubblico con veicoli che minimizzano l'impatto di tale trasporto sull'ambiente, consentendo allo stesso tempo di generare un notevole risparmio e di ridurre i consumi di carburante.
Mild Hybrid rappresenta una naturale evoluzione, grazie ad una tecnologia che utilizza l'energia generata durante la frenata. Con la soluzione ibrida leggera, i veicoli sono più rispettosi dell'ambiente e vanno ben oltre i severi standard sulle emissioni, imposti per i veicoli Euro 6 con i motori diesel. 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok