MAN / Al Transpotec per affermare le sue nuove conquiste

Mercoledí, 27 Febbraio 2013

Verona – I dati più rilevanti, che sottolineano la forza della presenza Man in Italia, sono l’aumento della quota di mercato sia nel settore truck che in quello bus. La filiale italiana della Casa di Monaco di Baviera è più che mai motivata a fare sempre più e meglio anche in questo 2013, nonostante le incertezze della congiuntura economica.  “Il 2008 è stato il traguardo degli anni d’oro – sottolinea Giancarlo Codazzi, Ceo Man Truck & Bus Italia – mentre dal 2009 è iniziata la fase critica con la flessione delle vendite del 50 per cento. Il 2012 ha addirittura ridotto del 30 per cento le performance di questo periodo negativo. Come Man siamo tuttavia contenti delle performance in crescita rispetto agli anni scorsi anche se i volumi sono quelli proporzionati a un mercato di ridotte dimensioni. Abbiamo venduto quasi 1.000 veicoli oltre le 6 t di Ptt contro i 1.246 del 2011, quando avevamo una quota del 7,10 per cento. Quota che nel 2012 è salita all’8,16 per cento, in crescita in vari segmenti di mercato. Siamo soddisfatti, è la risposta che il mercato ha dato alla qualità del prodotto Man”. Man si qualifica dunque come il primo costruttore estero in termini di crescita di quota di mercato, con un incremento secondo solo al costruttore nazionale. Un dato positivo corroborato dall’annotazione che la crescita nell’ambito del Lungo Raggio sale a quasi due punti percentuali, sottolineando l’apprezzamento da parte degli autotrasportatori della gamma TGX e in particolare del best seller EfficientLine, con oltre 10mila veicoli venduti in due anni in Europa, di cui 800 in Italia. Anche nella distribuzione, Man è cresciuta di circa mezzo punto a controbilanciare la crisi del settore cava-cantiere che ha fortemente penalizzato un segmento dove la Casa tedesca è tradizionalmente forte. Al Transpotec l’intera gamma Man, dal leggero TGL al medio TGM fino ai pesanti per la distribuzione e il trasporto di linea TGS e TGX, questi ultimi con la nuova motorizzazione Euro 6. In mostra anche il TGX S-Line Edition, un bel biglietto da visita per la clientela molto attenta sia alle caratteristiche tecniche che estetiche”.

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok