TRANSRUSSIA / Primo Ministro russo ha approvato elenco stati che avranno visto elettronico

Giovedí, 19 Novembre 2020

TransRussia 2021, "novità in agguato". In primavera, si svolgerà la più grande fiera di servizi di trasporto e logistica, dedicata anche alle attrezzature e tecnologie di magazzino.
Il tutto si svolgerà dal 12 al 14 aprile. Mosca accoglierà diverse Case costruttrici, con i loro stand, giornalisti ed esperti di settore.
L'organizzazione dell'evento ha annunciato che il Primo Ministro russo, Mikhail Mishustin, ha approvato l'elenco degli stati i cui cittadini potranno ottenere il visto elettronico per la Federazione russa.
Questo elenco include 52 paesi, questi sono gli stati i cui cittadini potevano in precedenza entrare in Russia con un visto elettronico come parte di un progetto pilota. Il Qatar non è stato inserito nell'elenco, poiché dal 23 febbraio 2020 è in vigore un accordo che non prevede l'uso del visto per entrare e uscire dai rispettivi paesi.
Il progetto pilota di visto elettronico è stato lanciato nel 2017 e aveva diverse restrizioni. I visti elettronici saranno rilasciati via Internet per visite turistiche, d'affari, umanitarie e degli ospiti. Per ottenere un visto elettronico non saranno richiesti inviti, prenotazioni alberghiere o altri documenti che confermino lo scopo del viaggio. Per il rilascio del visto è previsto il pagamento di una tassa. Esclusi i bambini fino a sei anni di età. 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok