SAF-HOLLAND / Nuove misure per migliorare in modo sostenibile la redditività

Venerdí, 20 Marzo 2020

Il gruppo Saf-Holland, uno dei principali fornitori mondiali di componenti per autocarri e rimorchi, ha pubblicato le sue principali proposte finanziarie e sui dividendi per l'esercizio 2019 e ha presentato le sue previsioni per l'attuale esercizio 2020. Alexander Geis, CEO di Saf-Holland, afferma in merito: "L'esercizio 2019 è stato particolarmente impegnativo per Saf-Holland. Un improvviso crollo del mercato a metà del terzo trimestre ed elevate spese non ricorrenti, legate al consolidamento del nostro stabilimento in Cina, è culminata con la pubblicazione di un orientamento rivisto alla fine di settembre e abbiamo raggiunto gli obiettivi rivisti sia per le vendite del Gruppo sia per il margine EBIT rettificato.
Per alcune settimane il nuovo coronavirus SARS-CoV-2 (COVID-19) si traduce in una nuova sfida per la nostra azienda, il team di gestione e tutti i dipendenti. Abbiamo sfruttato le ultime settimane, dallo scoppio in Cina, per testare i nostri piani di emergenza e abbiamo avviato misure adeguate per essere in grado di mantenere le operazioni senza intoppi nelle nostre sedi in ogni momento. Un team incaricato di dare risposta alle emergenze sta fornendo consulenza al consiglio di amministrazione del gruppo sulla situazione attuale e prepara i materiali necessari per il processo decisionale. Coordina e monitora anche le comunicazioni e le misure operative. La salute del nostro personale, dei fornitori e dei clienti e delle loro famiglie ha la massima priorità". 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok