FERCAM / A Urbino allestita mostra per commemorare il divin pittore Raffaello

Mercoledí, 9 Ottobre 2019

Per celebrare il quinto centenario della morte di Raffaello, definito ad Urbino il semimillenario del "divin pittore", il 3 ottobre 2019 è stata inaugurata presso il Palazzo Ducale ad Urbino la mostra “Raffaello e gli amici di Urbino”. Mostra che resterà esposta e aperta al pubblico fino al prossimo 19 gennaio 2020.
Promossa ed organizzata dalla Galleria Nazionale delle Marche, diretta da Peter Aufreiter, la mostra è curata da Barbara Agosti e Silvia Ginzburg. Gondrand, azienda del gruppo, Fercam ha curato e coordinato i trasporti e l’allestimento delle opere d’arte.
Chiara Prisco, responsabile della divisione Arte di Gondrand by Fercam, dice: “Il trasporto e l’allestimento di opere d’arte, richiede grande impegno e professionalità, innanzitutto per il valore inestimabile dei capolavori che devono essere trattati con massima cura e delicatezza. Al nostro interno disponiamo di squadre di tecnici altamente qualificati e con lunga esperienza in campo per garantire massima serietà nell’esecuzione del lavoro. E nonostante una efficientissima programmazione, ogni allestimento presenta problematiche specifiche che richiedono un’elevata capacità di adattamento e problem solving. Tutte le nostre squadre sono abituate a seguire le fasi del processo di transito delle Opere d’Arte con passione e zelo nella loro assoluta completezza. Tuttavia, le difficoltà logistiche connesse al trasporto dipendono da numerose variabili e devono necessariamente essere profondamente studiate ed analizzate a fronte, in modo da vederci pronti ad una oculata sfera di soluzioni da offrire, per fare in modo di onorare l’importanza dei Progetti cui collaboriamo. Ora che l’inaugurazione ha avuto luogo con grande successo, anche noi possiamo ritenerci soddisfatti!”


 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok