SPAGNA / Mercato del trainato: si rafforza Krone, Lecitrailer si conferma leader

Lunedí, 13 Gennaio 2020

In un mercato complessivamente in calo ma non troppo (13.344 unità nel 2018 scese a 12.492 con una forbice negativa del 6,38 per cento), nel 2019 in Spagna il mercato dell’immatricolato di rimorchi e semirimorchi vede confermata la leadership del costruttore interno Lecitrailer, con 2.732 unità e una quota di mercato del 21,87 per cento, rispetto al 22,09 dell’anno precedente (2.948 unità) e un calo del 7,3 per cento. Al secondo posto la tedesca Schmitz, che però vede in calo volumi (2.792 unità nel 2018 rispetto alle 2.269 dello scorso anno: -18,7 per cento) e quota di mercato (18,16 per cento nel 2019 rispetto al 20,92 per cento). In controtendenza l’altra tedesca: Krone passa dal 9,62 al 10,98 per cento di quota (1.371 unità rispetto a 1.284), con un aumento del 6,8 per cento.
In crescita anche gli altri marchi spagnoli Sor Iberica, che chiude il 2019 con 701 unità rispetto alle 632 del 2018 e una quota del 5,61 rispetto al 4,74 per cento, e Indetruck (360 unità rispetto a 284 con una crescita del 26,8 per cento), brand importato in Italia da Kita. Netta l’affermazione del costruttore di piani mobili Granalu (480 unità rispetto a 457). Cresce anche Kögel del 12,1 per cento, ma si ferma a 471 unità (rispetto alle 420 del 2018).
 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok