MERCEDES-BENZ / Per l’8 Marzo intervista a Elisa Congiu, camionista della Stella

Mercoledí, 8 Marzo 2017

Promuovere la diversity e valorizzare le figure professionali al femminile è parte integrante della cultura aziendale del gruppo Daimler sia a livello globale che in Italia. Le differenze di genere, età e cultura permettono di comprendere le esigenze dei clienti diversificando l’offerta, rafforzando, inoltre, lo spirito innovativo del marchio. Questo trend si riflette, oggi, anche nel settore dei Veicoli Industriali. Anche se sono ancora una minoranza, sono sempre più le donne che scelgono di passare le proprie giornate al volante di un camion e di farne la propria professione. Sul mezzo da lavoro come in ufficio ci vuole passione, determinazione e professionalità a prescindere dal sesso. Che cosa significa in concreto per una donna fare la camionista? Per saperlo Mercedes-Benz Italia ha intervistato Elisa Congiu (nella foto), mamma di due figli che fa questo mestiere da oltre 18 anni. Lavora presso la Panzeri Trucks Service di Livorno e guida un Mercedes-Benz Actros 480. L’intervista completa la trovate pagina Facebook del Mondo dei Trasporti e su quella di Mercedes-Benz Italia. 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok