ANCI LIGURIA / Marco Bucci chiede incontro al ministro Paola De Micheli

Venerdí, 19 Giugno 2020

Il Presidente di ANCI Liguria, Marco Bucci, ha scritto e inviato una lettera aperta, alla cortese attenzione del ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli. Bucci chiede al numero uno del dicastero, un incontro de visu per discutere delle criticità che presenta la viabilità lungo le strade e autostrade della Liguria.
Marco Bucci dice, espressamente: «Mi permetto di scriverle perché le immagini e le notizie relative al congestionamento autostradale e, conseguentemente, di tutta la viabilità ligure, sono certo che l’avranno raggiunta ed avranno colpito la sua attenzione. Noi sindaci liguri non ne possiamo più di vederle dal vivo né di misurare lo stato di stress sopportato dalle nostre comunità locali. Eppure, questo dovrebbe essere il tempo della ripartenza, del rilancio, che, per noi, significa turismo ed accoglienza di visitatori, i quali, però, vedendo queste immagini e pensando a giornate intere bloccati in un abitacolo su un’autostrada, difficilmente saranno invogliati; ciò genera un danno notevole che si aggiunge a quanto già sopportato in questa fase di emergenza. A nome dei sindaci liguri e su mandato dell’Ufficio di Presidenza di Anci Liguria, sono a chiederle un incontro urgente per poterLe rappresentare il nostro disagio e convenire insieme sulle più opportune urgenti misure tese a risolvere questa sciagurata situazione».
Il 14 agosto prossimo, saranno trascorsi due anni dal tragico crollo del Ponte Morandi di Genova. Il dramma umano e non solo che ha tagliato le gambe ad un'intera regione. A distanza di ventiquattro mesi, sulle riviere di ponente e levante, i disagi infrastrutturali tardano a finire.  

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok