A35 BREBEMI / Al 75esimo compleanno di ANITA a sostegno della 'green economy'

Venerdí, 8 Novembre 2019

Una delegazione dell'autostrada direttissima, A35 Brebemi, ha partecipato due giorni fa a Roma, alla cerimonia del 75esimo compleanno di ANITA, l'Associazione Nazionale Imprese Trasporti Automobilistici. Presenti i rappresentanti delle Istituzioni, diversi operatori dei settori trasporti e logistica, a cominciare da tutte le imprese associate ad ANITA.
Un momento di dibattito e confronto sulla situazione che vivono, in questo periodo storico, i trasporti e la logistica; situazione unita anche ai grossi mutamenti climatici ed energetici.
A35 Brebemi ha voluto fortemente essere presente per mostrare il suo forte interesse verso due realtà a lei molto care: la 'green economy' e lo sviluppo sostenibile.
E' intervuto, nel corso della giornata, il Direttore Generale di A35, Duilio Allegrini. Nel corso del suo intervento è emerso come la mission e i nuovi progetti di Brebemi siano perfettamente compatibili con il futuro di questo settore e del Paese.
Il Presidente, Francesco Bettoni, in merito afferma: “Guardare sempre avanti, valutando e cogliendo ogni possibilità di innovazione per uno sviluppo economico e sociale rispettoso dell’ambiente, sono solo alcuni dei valori che A35 Brebemi sta perseguendo e che stanno dando risultati positivi per quanto riguarda sia i numeri (traffico e fatturato) sia le ricadute sul territorio, diventato un polo di attrazione e di sviluppo di nuove iniziative logistico-imprenditoriali. Con questi progetti già in corso e che guardano al futuro, la A35 Brebemi conta di diventare un esempio virtuoso e un modello da applicare per il futuro di tante autostrade, non solo italiane, confermando di essere la migliore candidata a raggiungere per prima obiettivi tecnologici ed ambientali unici”. 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok