FERCAM / Nella flotta entrano nuove motrici a LNG, 'il restart sostenibile parte da qui'

Lunedí, 22 Febbraio 2021

"Clean, Smarter Logistics". Questo in breve uno degli obiettivi strategici che l’azienda altoatesina di trasporti e logistica, FERCAM, si era posta per il 2020 in risposta alla crescente esigenza di sostenibilità nel settore dei trasporti.
Lo scoppio della pandemia, Covid-19, ha imposto una forte frenata a tutti gli operatori economici costringendo ad una revisione delle proprie priorità nel breve periodo; ora, dopo la prima fase di emergenza, FERCAM intende riposizionare i propri obiettivi e riprendere le iniziative volte al raggiungimento degli stessi laddove lo scorso anno sono state così bruscamente interrotte.
Guardando sin da subito al futuro, FERCAM d’ora in poi utilizzerà trattori a gas naturale liquido (GNL) non solo per il trasporto di carichi completi, in uso in Italia dal 2018, ma avvierà anche una graduale sostituzione delle motrici destinate ai servizi LTL e groupage sull’asse del Brennero con destinazione Europa settentrionale.
Tre giorni fa, venerdì 19 febbraio, in occasione della consegna ufficiale delle prime motrici a GNL destinate ai servizi groupagistici europei, presso la sede FERCAM di Bolzano ha presenziato anche Carmelo Impelluso- Head of Brand Europa di Iveco. 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:

ISCRIVITI

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok