Il Mondo dei Trasporti Mensile di Politica, Economia, Cultura e Tecnica del Trasporto http://www.ilmondodeitrasporti.com Tue, 07 Dec 2021 00:00:00 +0100 ASSOTRASPORTI / 'La FI-PI-LI non può essere finanziata dagli autotrasportatori' http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/ASSOTRASPORTI--La-FI-PI-LI-non-puo-essere-finanziata-dagli-autotrasportatori-17293.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/ASSOTRASPORTI--La-FI-PI-LI-non-puo-essere-finanziata-dagli-autotrasportatori-17293.html Le associazioni di categoria degli autotrasportatori toscani aderenti ad Assotrasporti esprimono dissenso per non essere state coinvolte dalla Giunta della Regione Toscana per confrontarsi sugli interventi di manutenzione della FI-PI-LI, la Strada di Grande Comunicazione o, semplicemente, superstrada che potrebbe prevedere l’introduzione di un pedaggio a carico del trasporto merci.
Ad oggi si apprende l’intenzione da parte della Regione Toscana di prendere in gestione la Fi-Pi-Li, tramite la costituzione della “Società Toscana Strada” e l’introduzione di pedaggi unicamente a carico degli autotrasportatori.
In data 17 giugno 2021 il Coordinamento Regione Toscana di Assotrasporti - Innovazione nel Trasporto, in accordo con le Associazione Innovazione nel Trasporto locali di Livorno (ALIT) e Pisa (APIT), aveva scritto al Presidente della Regione Toscana Giani e all’Assessore Bacelli chiedendo di intervenire al più presto per risolvere le criticità riscontrante sulla strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno.
Assotrasporti, facendo seguito alla lettera di richiesta di intervento inviata precedentemente, rinnova l’invito a un confronto e un coinvolgimento delle associazioni nella programmazione dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria della rete stradale.
“Se l’intenzione della Regione Toscana è di introdurre un pedaggio esclusivamente a carico dei mezzi pesanti per finanziare il ripristino dell’infrastruttura, in qualità di rappresentanti della categoria chiediamo di conoscere le motivazioni dietro tale decisione e di valutare proposte alternative che non penalizzino la categoria” così si esprime Secondo Sandiano, Presidente Assotrasporti e Vicepresidente Vicario Eumove.
“Insieme alle altre associazioni di categoria, esprimiamo dissenso per non essere stati coinvolti dalla Giunta Toscana: da giugno, infatti, chiediamo trasparenza e coinvolgimento delle associazioni nella programmazione e manutenzione ordinaria e straordinaria di questa strategica via di comunicazione per il territorio” continua Fabrizio Civallero, Segretario del Coordinamento Regione Toscana.
“Non è accettabile che gli autotrasportatori si facciano carico dei costi di ripristino della viabilità, soprattutto viste le condizioni in cui la strada versa attualmente: allo stato attuale non esiste un’alternativa valida” segue il Presidente ALIT, Salvatore Celestre.
“In qualità di Presidente APIT, mai come ora mi sento di affermare quanto sia cruciale fare fronte comune con tutte le associazioni di categoria coinvolte, in quanto l’aumento dei costi di trasporto dovuti a un’eventuale imposizione di un pedaggio per l’autotrasporto, dovrebbero gravare inevitabilmente su tutta la filiera commerciale ma spesso ricadono prevalentemente sull’autotrasportatore” conclude Giorgio Ercoli.
Assotrasporti, Coordinamento Regione Toscana, APIT e ALIT concordano sulla necessità di finanziare investimenti in nuove infrastrutture che possano alleggerire il traffico sulle vie di comunicazione principali, senza però che questi gravino interamente su un’unica categoria.
Il Coordinamento Regione Toscana e Assotrasporti invitano tutti i cittadini, politici, associazioni, enti e imprese a partecipare attivamente alla campagna "Salva Vite" per la messa in sicurezza del sistema viario e ferroviario italiano.
 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Attualità Tue, 07 Dec 2021 00:00:00 +0100
IL MONDO DEI TRASPORTI / Umberto Torello con la neonata DIF è "il Personaggio del mese" di Dicembre http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/mdt-12-2021-17292.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/mdt-12-2021-17292.html È Umberto Torello, esponente della storica famiglia di autotrasportatori campani, il “Personaggio del Mese” in apertura del fascicolo di Dicembre del magazine “Il Mondo dei Trasporti”, in distribuzione da oggi e, come da tradizione, scaricabile free in versione pdf da questo sito. Con la nuova DIF (Distribuzione Italiana Food), Torello e le aziende di trasporto affiliate al network puntano a diventare primo player nella distribuzione alimentare italiana.
Tra le interviste, Federica Fabbri illustra il servizio intermodale di Logistica Mediterranea con HF; Pierre Sirolli, numero uno Renault Trucks, illustra la strategia della Losanga in Italia; così Matteo Cevolani, Direttore Commerciale Anteo, che annuncia un importante cambio di strategia nell’affermazione europea del leader delle sponde caricatrici.
Tra le consegne, la veronese Tagliapietra spiega le motivazioni alla base della scelta di rinnovare con il noleggio di Fraikin; elettrico “a go-go” per Volvo Trucks, protagonista della consegna di 11 unità FE full electric alla partenopea I.N.C.O.; nel mondo Iveco ha fatto breccia la scelta di Amazon con l’acquisizione di una flotta di oltre mille S-Way NP a gas naturale; Grifone è la scelta della grossetana C.M., in partnership con Toscandia.
Negli allestimenti, reportage dall’Abruzzo per Euromaster con il player Evangelista Gomme; Rigomma è il partner per gli pneumatici ricostruiti della veneta Stevanin; in Piemonte patto con Fornero per Kögel; TTE sceglie Krone e Realtrailer per i farmaci a temperatura controllata; due rimorchi biga 4.0 da Golo a Maruzzo.
Profondo restyling della gamma pesante per MAN. L’inserto dei veicoli commerciali leggeri dedica l’apertura della prima pagina al tandem BIG-Auto Uno, tutto dedicato ai corrieri.
 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Attualità Tue, 07 Dec 2021 00:00:00 +0100
KÄSSBOHRER / Solutrans 2021: a Lione successo e seguito dello stand del marchio tedesco http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/KASSBOHRER--Solutrans-2021--a-Lione-successo-e-seguito-del-produttore-tedesco-17291.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/KASSBOHRER--Solutrans-2021--a-Lione-successo-e-seguito-del-produttore-tedesco-17291.html Il produttore leader di semirimorchi Kässbohrer ha partecipato alla fiera Solutrans 2021 che ha avuto luogo dal 16 al 20 novembre a Lione, Francia. Dopo l'incontro con i suoi clienti alla NUFAM 2021 in Germania, la partecipazione di Kässbohrer alla fiera Solutrans è stata un'altra occasione di successo per incontrare "de visu" i clienti, francesi e non. Durante la "kermesse", clienti, partner commerciali e i membri della stampa hanno avuto la possibilità di saperne di più sui team di vendita dedicati del costruttore che operano in Francia, Spagna, e Italia, sui team post-vendita e sui pezzi di ricambio e di esaminare i veicoli Kässbohrer.
Inoltre, il membro del consiglio di amministrazione di Kässbohrer, la manager Iffet Türken, ha condiviso informazioni sull'azienda, in particolare sul contributo al progetto Aeroflex, sostenuto dall'Unione Europea, in corso dal 2017 e che si concluderà nel 2021.
Kässbohrer ha lavorato attivamente con altri OEM e produttori per creare il futuro del trasporto stradale con efficienza, sicurezza e sostenibilità in mente, ma soprattutto ha lavorato per finalizzare il libro di raccomandazioni per le implicazioni future, collaborando con tutte le parti interessate del settore e rappresentanti sia al livello europeo che al livello regionale con i visitatori.
Alla fiera Solutrans 2021, il produttore tedesco ha esposto i migliori esempi della gamma di prodotti più ampia d'Europa, rispettivamente il silo non ribaltabile K.SSL 38, il pianale ribassato estensibile per carichi pesanti con tre assi, K.SPA M 3, il box per carichi secchi, K.SBT 2 assi City Trailer, ed il pianale ribassato estensibile con tre assi, K.SLA 3.  

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Tue, 07 Dec 2021 00:00:00 +0100
BEI / 30 milioni di euro a sostegno di SAPA e del settore automotive http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/BEI-30-milioni-di-euro-a-sostegno-di-SAPA-e-del-settore-automotive-17290.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/BEI-30-milioni-di-euro-a-sostegno-di-SAPA-e-del-settore-automotive-17290.html La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) supporta per la prima volta la società italiana SAPA Spa tramite un prestito di 30 milioni di euro. Le risorse BEI verranno destinate alle attività di ricerca e sviluppo (R&S) dell’azienda campana, attiva nel mercato della manifattura di componenti plastici innovativi e sostenibili per l’industria dei trasporti leggeri e pesanti. Lo scopo è di sviluppare componenti stampati a iniezione caratterizzati da un minor peso e con un maggiore uso di materiale riciclato e biologico, lo sviluppo e installazione di tecnologie produttive digitali, nonché l’installazione di pannelli fotovoltaici nelle sedi SAPA in Italia e in Polonia.
Il prestito della banca dell'UE è sostenuto da una garanzia del Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS) - il pilastro principale del Piano di investimenti per l'Europa - nell'ambito del quale la BEI e la Commissione europea collaborano come partner strategici per la realizzazione di operazioni finanziarie da parte della stessa BEI volte a rilanciare la competitività dell'economia europea.
L’operazione finanziaria incontra gli obiettivi trasversali della BEI tramite l’Azione Climatica e la Sostenibilità Ambientale, compreso lo sviluppo di zone di coesione quali, la Campania in Italia e la Slesia in Polonia. Si stima che l’implementazione del nuovo ecosistema di ricerca e sviluppo porterà all’assunzione di circa 300 persone al termine dell’orizzonte di progetto. In aggiunta, il progetto è in linea con gli obiettivi dell’Accordo di Parigi sul Clima e i target della BEI per lo sviluppo di prodotti a basso impatto ambientale, efficienti e appartenenti al modello di business circolare.
La Banca Europea per gli Investimenti prevede che uno sviluppo verde e digitale di SAPA avrà un impatto positivo a livello di sostenibilità ambientale, attraverso la fornitura di componenti realizzati con materiali a minore peso, provenienti da risorse riciclate o che possano essere a loro volta riutilizzati a numerosi produttori di auto globali.. I benefici si tradurranno in maggior sostenibilità, economia circolare dei materiali, ed efficienza delle risorse. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Attualità Tue, 07 Dec 2021 00:00:00 +0100
FORD / Insieme a DP World per testare veicoli con guida autonoma http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/FORD--Insieme-a-DP-World-per-testare-veicoli-con-guida-autonoma-17289.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/FORD--Insieme-a-DP-World-per-testare-veicoli-con-guida-autonoma-17289.html Ford Motor Company e DP World London Gateway hanno condotto una prova con un veicolo autonomo simulato, per dimostrare quanto possa essere utile questa tecnologia per coloro che gestiscono - e lavorano - nei grandi cantieri.
L'iniziativa fa parte del programma di ricerca Ford sulla guida autonoma, progettato per aiutare le aziende a capire come i veicoli autonomi possano riuscire ad apportare benefici alle loro operazioni. Lanciato per la prima volta a giugno allo scopo di esplorare il potenziale impatto sui servizi dei corrieri e sulle consegne a domicilio, la sperimentazione di DP World era volta a testare come i destinatari riuscissero a gestire l'accesso ai veicoli di consegna a guida autonoma.
L'intenzione alla base del programma pilota è quella di identificare nuove opportunità e modelli per le operazioni dei veicoli autonomi; in particolare capire come i processi esistenti e le interazioni umane possano funzionare insieme ai veicoli automatizzati.
Ford ha testato la tecnologia di guida autonoma nelle principali città degli Stati Uniti in collaborazione con Argo AI. L'azienda prevede di investire circa 7 miliardi di dollari (6,02 miliardi di euro) in veicoli autonomi in 10 anni fino al 2025, 5 miliardi di dollari (4,3 miliardi di euro) dal 2021 in poi, come parte delle sue iniziative di mobilità.
Accogliere il futuro- DP World London Gateway - uno dei porti in più rapida crescita del Regno Unito - si trova a 40 km a est del centro di Londra e ha già accolto la tecnologia automatizzata come parte integrante delle sue operazioni come porto container. Per la sperimentazione, Ford ha usato un Transit appositamente adattato per imitare l'aspetto di un vero veicolo a guida autonoma con un autista nascosto all’interno di un Human Car Seat. I dipendenti presso l’edificio della reception dell'azienda hanno caricato i pacchi in armadietti sicuri nella parte posteriore del Transit. Poi, agli orari di consegna stabiliti, il Transit si è diretto verso la reception principale a 3,5 km di distanza in modo che i colleghi potessero recuperarli. In condizioni normali, il personale recupera i pacchi dalla reception in assoluta autonomia. Anche se richiedono tempo, questi viaggi non giustificano l’impiego di un autista a tempo pieno.
Ogni passo del processo è stato monitorato dai ricercatori che hanno anche condotto interviste con i partecipanti al progetto, prima, durante e dopo la prova. Da ciò è emerso che i dipendenti si sono rapidamente abituati a usare il furgone appositamente adattato. Alcuni hanno istruito in maniera proattiva i loro colleghi per il recupero dei loro pacchi, mentre altri sono stati intraprendenti nel superare le difficoltà introdotte intenzionalmente dai ricercatori, come ad esempio i pacchi sbagliati che venivano riposti negli armadietti sbagliati. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Tue, 07 Dec 2021 00:00:00 +0100
STELLANTIS / Memorandum intesa con Hon Hai per progettare software per veicoli elettrici http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/STELLANTIS--Memorandum-intesa-con-Hon-Hai-per-progettare-software-per-veicoli-elettrici-17288.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/STELLANTIS--Memorandum-intesa-con-Hon-Hai-per-progettare-software-per-veicoli-elettrici-17288.html Stellantis e Hon Hai Technology Group hanno annunciato la stipula di un memorandum d'intesa non vincolante per dare vita a una partnership con l'intento di progettare una famiglia di semiconduttori costruiti ad hoc per supportare la stessa multinazionale automobilistica e i clienti terzi.
Questa partnership è stata annunciata come parte dell'evento Stellantis Software Day 2021 in cui la società ha svelato STLA Brain, la nuova architettura elettrica/elettronica e software che sarà lanciata nel 2024 sulle quattro piattaforme Stellantis incentrate sui veicoli elettrici a batteria STLA Small, Medium, Large e Frame. STLA Brain è completamente pronta per OTA (over-the-air), il che la rende altamente flessibile ed efficiente.
La partnership sosterrà le iniziative di Stellantis per ridurre la complessità dei semiconduttori, progettare una nuova famiglia di semiconduttori costruiti appositamente per supportare i veicoli Stellantis, e fornire capacità e flessibilità in questo settore di crescente importanza in quanto i veicoli diventano sempre più definiti dai software. Tale rapporto di collaborazione sfrutterà il know-how di Foxconn, le capacità di sviluppo e la catena di fornitura nel settore dei semiconduttori, così come l'esperienza espansiva di Stellantis nel settore automobilistico e la sua significativa portata come cliente principale dell'impresa.
Foxconn vanta una lunga storia di sviluppo dei semiconduttori e delle applicazioni nel contesto dell'elettronica di consumo, che si amplierà allo spazio automotive, sotto la guida e la domanda di mobility partner di eccellenza mondiale. Questi stessi semiconduttori verranno utilizzati all'interno dell'ecosistema Foxconn EV, man mano che Foxconn continuerà ad ampliare le proprie capacità nella fabbricazione dei veicoli elettrici.
Questa neonata partnership contrassegna la seconda collaborazione tra Stellantis e Foxconn. A maggio, le società hanno annunciato la joint venture Mobile Drive, finalizzata a sviluppare soluzioni per un abitacolo smart grazie alle potenzialità più avanzate dell'elettronica di consumo, alle interfacce HMI e a servizi che supereranno le aspettative dei clienti.
 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Mobilità Tue, 07 Dec 2021 00:00:00 +0100
ANFIA / Supply Chain ed elettrificazione: 'approccio porterebbe perdita posti lavoro' http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/ANFIA--Supply-Chain-ed-elettrificazione-approccio-porterebbe-perdita-posti-lavoro-17287.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/ANFIA--Supply-Chain-ed-elettrificazione-approccio-porterebbe-perdita-posti-lavoro-17287.html E' stato pubblicato e presentato, nella giornata di ieri, uno studio preparato da ANFIA con la collaborazione professionale della CLEPA (Associazione europea della componentistica automotive) - PwC Strategy.
Una lunga e accurata analisi sull'impatto della transizione verso il processo di elettrificazione nel settore della supply-chain. In particolare, è stato valutato il possibile approccio dell'intera filiera a questa fase di transizione, appunto. Questa indagine è stata accompagnata, anche, da una dichiarazione in merito del Presidente del Gruppo Componenti ANFIA, Marco Stella. 
I risultati ottenuti parlerebbero molto chiaro: l'approccio, concentrato sui soli veicoli elettrici, porterebbe ad una perdita di mezzo milione di posti di lavoro in UE – evidenzia lo studio. La valutazione della transizione conferma il ruolo chiave dell’elettrificazione nel raggiungimento degli obiettivi dell’Accordo di Parigi, ma conferma anche i rischi occupazionali per il comparto dei sistemi di propulsione.
I 226.000 nuovi posti di lavoro previsti nella produzione dei sistemi di propulsione dei veicoli elettrici (EV) – supponendo di avere una filiera delle batterie in UE – significano una perdita netta di 275.000 posti di lavoro (-43%) da qui al 2040.
Si prevede che 501.000 posti di lavoro nella catena di fornitura legata alla produzione di componenti per motori a combustione interna (ICE) andranno persi se questa tecnologia verrà gradualmente abbandonata entro il 2035. Di questo mezzo milione di posti di lavoro, il 70% (359.000) andrà quasi sicuramente perso in un periodo di cinque anni, dal 2030 al 2035, rendendo evidente quanto poco tempo ci sia a disposizione per gestire i considerevoli impatti sociali ed economici che ne conseguiranno.
Integrando l’elettrificazione, un approccio tecnologico misto che consenta l’uso di carburanti rinnovabili, potrebbe restituire una riduzione di CO2 del 50% entro il 2030, mantenendo posti di
lavoro e creando valore aggiunto.  

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Attualità Tue, 07 Dec 2021 00:00:00 +0100
SIFÀ / Al Pmi Day la società di noleggio di BPER Banca si presenta agli studenti http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/sifa-pmi-day-17286.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/sifa-pmi-day-17286.html Non solo business: Circular Mobility è anche impegno sociale per SIFÀ (Società Italiana Flotte Aziendali), società di noleggio di proprietà di BPER Banca, fondata e guidata dall'Amministratore delegato Paolo Ghinolfi, che ha partecipato al Pmi Day 2021, uno degli eventi più significativi promossi dal Comitato Piccola Industria dell’Associazione Industriamoci con l’adesione di Confagricoltura e Confartigianato. In occasione dell’iniziativa, ogni anno le piccole medie imprese aprono le porte ai giovani, agli enti locali, agli organi di informazione e a tutti coloro che collaborano con le aziende. “Abbiamo incontrato – raccontano Roberto Parlangeli e Martina Barbantini (nella foto) - studenti curiosi, sensibili e attenti al futuro. Insieme si è parlato di sostenibilità, noleggio a lungo termine, Circular Mobility, telematica, car sharing e rapporti con il territorio. Ma anche di nuove professioni e percorsi scolastici. Condividere con i più giovani come nascono e vengono gestiti i nostri servizi e l'esperienza delle persone che contribuiscono a realizzarli è per noi di SIFÀ motivo di grande soddisfazione e un'opportunità stimolante di confronto”.
L’iniziativa ha permesso di raccontare agli studenti l’impegno di SIFÀ nel conciliare la crescita e lo sviluppo del business con il rispetto dell’ambiente, in coerenza con i valori del progetto strategico Circular Mobility.
 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Attualità Tue, 07 Dec 2021 00:00:00 +0100
AFTERMARKET / Dispinzieri alla guida delle vendite di Experica http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/personaggi/aftermarket-dispinzieri-17285.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/personaggi/aftermarket-dispinzieri-17285.html Luca Dispinzieri (nella foto) è il nuovo responsabile vendite di Experica, leader nell’aftermarket truck e nella ricambistica per veicoli industriali con headquarter a Milano. Dispinzieri ha al suo attivo anni di esperienza nel settore automotive e negli ultimi tre anni ha fatto parte della squadra di Cristiano Sturaro, General Manager SAF-Holland Italia, in qualità di Responsabile Vendite Aftermarket, seguendo lo sviluppo dei marchi.  

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Personaggi Tue, 07 Dec 2021 00:00:00 +0100
FORD SERVICE / Negozio eBay apre anche in Italia http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/FORD-SERVICE--Negozio-eBay-apre-anche-in-Italia-17284.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/FORD-SERVICE--Negozio-eBay-apre-anche-in-Italia-17284.html Ford Italia ha inaugurato il suo primo Negozio eBay ufficiale. Visitando l’indirizzo https://www.ebay.it/str/originalfordserviceitalia, ora i clienti potranno ordinare gli accessori originali per il proprio veicolo direttamente presso il Negozio eBay del costruttore e farli consegnare in tutta comodità a casa propria.
Ford è tra le prime case automobilistiche ad aprire un proprio Negozio eBay in Italia, raggiungendo così il crescente bacino di consumatori italiani che ai tradizionali punti di acquisto fisici preferiscono i negozi virtuali.
Il marketplace eBay – all’interno del quale nella categoria ricambi e accessori per auto e moto viene venduto un articolo ogni 5 secondi – va così ad aggiungersi alla rete dei centri assistenza dei FordPartner, tra i canali di acquisto a disposizione dei clienti dell’Ovale Blu.
Il nuovo Negozio eBay del Ford Service vanta una selezione di oltre 450 accessori che spazia dai sistemi di trasporto, quali portabiciclette e portapacchi da tetto, ai cerchi in lega, dai sistemi di infotainment alle stazioni di ricarica wall-box per veicoli ibrido plug-in ed elettrici.
Contemporaneamente all’apertura del negozio virtuale su eBay, Ford Italia ha lanciato il proprio Shop Online all’indirizzo https://shop.ford.it, accessibile cliccando sul tasto “Acquista Accessori Ford” presente nella pagina Accessori della sezione Assistenza di ford.it.
Sulla piattaforma Ford Shop Online i clienti potranno ordinare gli accessori per il proprio veicolo direttamente presso il costruttore e farli consegnare al proprio domicilio oppure presso il FordPartner preferito, soprattutto nel caso sia necessaria una installazione professionale. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Mon, 06 Dec 2021 00:00:00 +0100
SCANIA / Il dealer Autoveicoli Erzelli si presenta ai ragazzi dell’Istituto salesiano di Genova http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/dealer/scania-erzelli-salesiani-17283.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/dealer/scania-erzelli-salesiani-17283.html Autoveicoli Erzelli, Concessionaria Scania, Nissan, Isuzu, Giotti Victoria e Maxus con sede a Genova, ha presentato il mondo del service applicato al veicolo industriale-commerciale entrando nelle scuole per coinvolgere e appassionare i futuri tecnici d’officina. L’incontro di presentazione dell’azienda e dei propri marchi agli studenti dell’Istituto salesiano, coordinati e preparati dal professoressa Fasce, si è svolto presso l’Associazione CNOS-FAP Liguria C.F.P. di Genova-Quarto. In cattedra Matteo e Bruno Boieri, titolari della Concessionaria. “I ragazzi – racconta Bruno Boieri - si sono dimostrati attenti, curiosi e interessati all’argomento, in particolar modo quando la lezione tecnica si è spostata sui dettagli di un bel R580 Streamline parcheggiato nel piazzale dell’istituto”.
Importante la testimonianza di Giancarlo Miceli, responsabile tecnico reparto Scania di Autoveicoli Erzelli, che si è soffermato sulle numerose opportunità per chi intraprende il percorso per diventare tecnico di officina avvalendosi in prima persona proprio della sua esperienza e contemplando anche altre figure professionali, sempre più richieste in ambito service. “La crescente necessità delle aziende – spiega Boieri - di attingere a un bacino di personale specializzato in ambito automotive, anche per via di un naturale ricambio generazionale, fa accogliere con entusiasmo la possibilità di inserimento dei giovani nelle organizzazioni attraverso la collaborazione con la scuola”. In quest’ottica, il percorso intrapreso dalla Concessionaria con gli istituti di formazione e aggiornamento professionale del CNOS (Centro Nazionale Opere Salesiane) si compone di varie tappe distribuite sul territorio italiano, al fine di avvicinare i giovani alle varie possibilità offerte dal mondo del veicolo industriale.
Le officine del distretto coordinato dalla concessionaria Autoveicoli Erzelli sono quattro: oltre a Genova il brand svedese è presente a Imperia, Savona, Casale Monferrato, Tortona.
 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Dealer Mon, 06 Dec 2021 00:00:00 +0100
FEDERMETANO / Il gas naturale e la sua evoluzione al centro di un webinar il 17 dicembre http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/FEDERMETANO--Il-gas-naturale-e-la-sua-evoluzione-al-centro-di-un-webinar-il-17-dicembre-17282.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/FEDERMETANO--Il-gas-naturale-e-la-sua-evoluzione-al-centro-di-un-webinar-il-17-dicembre-17282.html L’Associazione Federmetano riunisce esponenti della politica e della ricerca, al fine di condividere riflessioni, intenzioni e azioni decisive per il settore. Venerdì 17 dicembre 2021, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, in diretta su portale web e canali social di Federmetano.
Il settore del metano per autotrazione è una storica eccellenza italiana. Operatori del comparto e utenti, da decenni e in misura sempre maggiore, ripongono fiducia in questo carburante ecologicamente virtuoso.
Resiliente a fronte della crisi sanitaria da Covid-19, il settore sta oggi facendo i conti con nuove difficoltà a causa dell’aumento del costo della materia prima, fattore che sta avendo un forte impatto su imprenditori e consumatori.
Se l’obiettivo comune è un futuro in cui il benessere dell’ambiente e quello delle persone coincidono, è necessario mettere in campo nell’immediato energie, risorse e competenze per salvaguardare un fiore all’occhiello del nostro Paese, una filiera che tanto ha dato al territorio e molto ancora può dare. Siamo chiamati ad agire per sostenere l’utilizzo di un carburante la cui naturale evoluzione, il biometano, è in grado di rispondere concretamente alle esigenze di decarbonizzazione e salvaguardia dell’ecosistema e delle future generazioni.
Lo scenario attuale ci impone azioni per non tradire le aspettative dei tanti che hanno riposto fiducia nel gas naturale, a maggior ragione dopo che le più recenti tecnologie lo hanno reso ancora più fruibile. È solo così che arriveremo a un domani in cui, avendo oggi fatto tesoro di quanto sta accadendo e avendo imparato a valorizzare le risorse della nostra terra, saremo tutti più forti di fronte a nuove sfide.
Federmetano ha voluto riunire esponenti della politica e della ricerca, al fine di condividere riflessioni, intenzioni e azioni decisive per l’evoluzione del gas naturale per autotrazione. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Attualità Mon, 06 Dec 2021 00:00:00 +0100
ADR / A Fiumicino Aeroporto disabili protagonisti assoluti nella Giornata Internazionale http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/ADR--A-Fiumicino-Aeroporto-disabili-protagonisti-assoluti-nella-Giornata-Internazionale-17281.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/ADR--A-Fiumicino-Aeroporto-disabili-protagonisti-assoluti-nella-Giornata-Internazionale-17281.html La normalità si sposa con l’inclusività e l'aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Fiumicino è sempre più centrato su questo messaggio, con fatti concreti. E’ quello lanciato oggi, nella Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità, in un video di Aeroporti di Roma - società del gruppo Atlantia, holding che in diverse occasioni ha dichiarato di considerare strategiche per il proprio sviluppo la sostenibilità e l’inclusione - che vede protagonisti due atleti “ambasciatori dello sport”, Irene Luigini, ginnasta ritmica Special Olympics e il paralimpico Alessio Sarri specializzato nella disciplina della sciabola e la spada, mentre vivono i vari momenti di un abituale tragitto da passeggeri, dall’entrata fino all’imbarco sul volo, all’aeroporto di Fiumicino, scalo da tempo votato all ’inclusività, alla modernità, all’innovazione e alla sostenibilità, obiettivi considerati strategici dalla società di gestione. A partire dal check-in, i due olimpionici, in tuta ufficiale, ed accompagnati ed assistiti da personale Adr, da agenti della Polizia di Stato e da personale della compagnia Etihad – è il racconto del video – interagiscono, nel percorso, con il personale aeroportuale. Da una parte atleti che vivono la loro normalità e i loro sogni di vittoria e medaglie, in partenza si ipotizza per una gara internazionale ad Abu Dhabi, ed accanto gli aeroportuali orgogliosi di accompagnarli verso la competizione, frutto di sacrifici e lunghi allenamenti, cercando di agevolarli al massimo e di farli sentire al centro di un aeroporto inclusivo.
Ed i grandi cambiamenti passano proprio per i piccoli gesti: dal check-in ai varchi di controlli sicurezza, passando per il tragitto dentro lo scalo e presso i duty free, fino a consumare un caffè al bar, con la bustina di zucchero che cade e l’atleta che la raccoglie riposandola sul bancone, gesti di normale quotidianità. E poi ancora fino alla salita sull’aereo dell’Etihad, accompagnati dai sorrisi e da gesti di cordialità da parte della comunità aeroportuale, tra hostess ed il personale di Adr Security, Adr Assistance, della ristorazione e della polizia.
E su tale fronte, il personale di ADR Assistance già la scorsa estate al fianco degli atleti azzurri protagonisti di tanti successi alle Paralimpiadi di Tokyo, è stato adeguatamente formato ad assistere i passeggeri a ridotta mobilità nel modo migliore e più confortevole, attraverso l'apprendimento di nozioni di fisiologia per il sollevamento della persona, del primo soccorso, delle tecniche di funzionamento delle sedie a ruote. Inoltre, la società dispone di alcuni operatori in grado di comunicare con il linguaggio dei segni. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Mobilità Mon, 06 Dec 2021 00:00:00 +0100
MERCEDES-BENZ VANS / Presto disponibile il furgone eVito con aggiornamento propulsore elettrico http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/MERCEDES-BENZ-VANS--Presto-disponibile-il-furgone-eVito-con-aggiornamento-propulsore-elettrico-17280.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/MERCEDES-BENZ-VANS--Presto-disponibile-il-furgone-eVito-con-aggiornamento-propulsore-elettrico-17280.html Seguendo le orme del Mercedes‑Benz eVito Tourer, anche il furgone eVito riceverà, a breve, un aggiornamento completo del propulsore elettrico e una nuova batteria con una capacità di potenza pari a 60 kWh. Il furgone a zero emissioni locali sostituisce il modello lanciato con successo sul mercato tre anni fa, nel 2018, e con la sua autonomia notevolmente più elevata di 242-314 chilometri (WLTP)1,2, si rivolge a una gamma più ampia di utenti nel trasporto merci commerciale.
Ricarica più rapida e autonomia più lunga- Il nuovo Mercedes‑Benz eVito si differenzia dal suo predecessore per molti aspetti, pur mantenendo le comprovate caratteristiche di fondo del furgone elettrico a batteria. Sotto l'avantreno c'è, sempre, il propulsore elettrico che aziona le ruote anteriori con una potenza di 85 kW.
Il veicolo è dotato di un caricabatterie di bordo, modello AC raffreddato ad acqua, con una capacità di ricarica di max. 11kW. Ciò significa che è predisposto per la ricarica in corrente alternata (AC), ad esempio presso siti commerciali, depositi o stazioni di ricarica pubbliche. Il nuovo modello si ricarica tramite la presa di ricarica CCS nel paraurti anteriore sinistro. Ciò rende possibile anche la ricarica rapida tramite corrente continua (DC). Grazie a una potenza di ricarica standard di circa 50 kW, max. 80 kW3, eVito può essere ricaricato dal 10 all'80% in una stazione di ricarica rapida in circa 35- max. 50 minuti. La batteria con una capacità utile di 60 kWh consente un'autonomia fino a 242-314 chilometri (WLTP) 1,2.
Nel nuovo modello, il furgone eVito offre ora anche diversi livelli di recupero per caricare la batteria durante la guida grazie a una strategia di funzionamento intelligente. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Mon, 06 Dec 2021 00:00:00 +0100
AUTOPROMOTEC / In Italia circolano 1.755 autovetture per ogni impianto di distribuzione carburante http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/AUTOPROMOTEC--In-Italia-circolano-1-755-autovetture-per-ogni-impianto-di-distribuzione-carburante-17279.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/AUTOPROMOTEC--In-Italia-circolano-1-755-autovetture-per-ogni-impianto-di-distribuzione-carburante-17279.html In Italia sono in circolazione 1.755 autovetture per ogni impianto di distribuzione di carburante. Questo dato emerge da un’elaborazione dell’Osservatorio Autopromotec sulla base dei dati dell’Aci, dell’Unem (Unione Energie per la Mobilità) e dell’Anagrafe degli impianti di distribuzione dei carburanti del Ministero dello Sviluppo Economico. L’elaborazione è stata realizzata tenendo conto del fatto che, secondo i dati più recenti disponibili (aggiornati ad ottobre 2021), il numero di impianti di distribuzione di carburante attivi in Italia è pari a 22.654 (di cui 22.149 stradali e 505 autostradali), mentre il parco circolante di autovetture conta 39.755.536 unità.
L’elaborazione dell’Osservatorio Autopromotec include anche i dati relativi alle autovetture in circolazione per ogni distributore di carburante a partire dal 2011. Da un’analisi di questi dati emerge che tale rapporto è cresciuto fino al 2017, passando da 1.607 a 1.834 auto per distributore. Dal 2017 al 2018 c’è stata una diminuzione e poi negli anni seguenti una relativa stabilità, intorno a quota 1.800.
Il parco circolante di autovetture è calato dal 2011 al 2013, mentre a partire dal 2013 ha iniziato a risalire ed è arrivato a sfiorare quota 40 milioni di unità ad ottobre 2021. Per quanto riguarda invece gli impianti di distribuzione i dati evidenziano una fase di razionalizzazione della rete e un conseguente calo del numero di distributori dal 2011 al 2016, anni in cui si è passati da 23.100 distributori a scendere sotto quota 21mila. A partire dal 2016 vi è stata una risalita, in base alla quale si può dire che a ottobre 2021 il numero di distributori di carburante presenti in Italia è tornato all’incirca allo stesso livello del 2012.
Il dettaglio a livello regionale riferito a ottobre 2021 evidenzia come il Trentino-Alto Adige sia la regione italiana con il maggior numero di auto circolanti rispetto al numero di impianti in cui fare rifornimento, con 3.418 vetture per ogni impianto. Al Trentino-Alto Adige seguono la Valle d’Aosta (2.547 autovetture in circolazione per ogni impianto) e la Lombardia (2.140 auto per impianto). È però opportuno precisare che i dati di Trentino-Alto Adige e Valle d’Aosta sono condizionati dal fatto che molte società di noleggio immatricolano le loro autovetture proprio in queste regioni per usufruire di un regime fiscale favorevole, andando in questo modo ad alterare il dato sul parco circolante reale a livello regionale. All’estremo opposto della graduatoria, le regioni in cui sono in circolazione meno auto per ogni distributore di carburante sono Abruzzo (1.451), Molise (1.353) e Marche (1.347). 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Mobilità Mon, 06 Dec 2021 00:00:00 +0100
GLS ITALY- VGP / Inaugurato a Padova un nuovo polo logistico http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/GLS-ITALY-VGP--Inaugurato-a-Padova-un-nuovo-polo-logistico-17278.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/GLS-ITALY-VGP--Inaugurato-a-Padova-un-nuovo-polo-logistico-17278.html GLS Italy, player di corriere espresso leader in Italia, ha inaugurato oggi con VGP, azienda paneuropea nel settore Real Estate che realizza e fornisce parchi logistici e semi industriali di alta qualità, il nuovo polo logistico di Padova.
Il centro di smistamento sorge in una posizione strategica con un’ottima accessibilità alla tangenziale est della città, all'autostrada A13 che collega Padova a Bologna e anche alla direttrice adriatica, al centro di un’area dinamica con un’ampia disponibilità di manodopera.
L’edificio di GLS Italy, che si estende su un’area totale di circa 7.100 m2, in linea con gli standard di VGP, è stato ideato secondo elevati livelli di sostenibilità e ha ottenuto la valutazione “very good” secondo il Building Research Establishment Enviromental Assessment Method (BREEAM). La struttura, infatti, è dotata sia di un impianto fotovoltaico, che di un impianto di condizionamento con pompa di calore, oltre che di rilevatori di presenza per l’accensione delle lampade a led, riduttori per l’erogazione d’acqua e 2 colonnine doppie per ricarica auto elettriche. Tutti questi accorgimenti hanno l’obiettivo di portare benefici alle aziende e alla comunità locale, pur non intaccando il territorio in termini di impatto ambientale.
All’interno del nuovo magazzino, situato nel VGP Park Padova, grazie all’investimento di oltre 2 milioni di euro effettuato da GLS Italy, è stata installata una macchina di ultima generazione per lo smistamento dei colli che garantisce un altissimo livello di automazione gestendo oltre 10.000 colli l’ora con solo 30Kw di assorbimento. In aggiunta all’investimento per il sorter, GLS Italy sosterrà una spesa di circa 7.2 milioni di euro in 12 anni per l’utilizzo del nuovo centro di smistamento. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Mon, 06 Dec 2021 00:00:00 +0100
VIA TECHNOLOGIES / Video Telematics System: 'maggiore sicurezza a bordo di bus e camion' http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/VIA-TECHNOLOGIES--Video-Telematics-System--maggiore-sicurezza-a-bordo-di-bus-e-camion-17277.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/VIA-TECHNOLOGIES--Video-Telematics-System--maggiore-sicurezza-a-bordo-di-bus-e-camion-17277.html VIA Technologies ha annunciato VIA Mobile360 M800 Video Telematics System, che consente agli operatori di flotte di aggiungere in modo rapido e conveniente funzionalità di allarme collisione e monitoraggio dei conducenti su autobus, camion e altri veicoli di grandi dimensioni.
Composto da un sistema ultracompatto con grado di protezione IP67, telecamera ADAS frontale e telecamera del conducente rivolta verso l'interno, VIA Mobile360 M800 offre la flessibilità necessaria agli operatori di flotte per installare il dispositivo su diversi tipi di veicoli e assicurarsi che le telecamere siano posizionate al meglio per rilevare potenziali pericoli sulla strada e segnali di distrazione del conducente, sonnolenza, utilizzo di smartphone e fumo. Il display ADAS opzionale garantisce che i conducenti ricevano avvisi visivi e audio tempestivi ogni volta che il sistema rileva pedoni e altri veicoli che si trovano in una zona pericolosa davanti al loro veicolo.
VIA Mobile360 M800 Video Telematics System è una soluzione flessibile, facile da installare su veicoli di grandi dimensioni e che offre massima affidabilità anche nelle condizioni di guida più difficili. Tra le caratteristiche principali possiamo mettere in evidenza: 1- Un sistema di monitoraggio del conducente; 2- Un sistema che avvisa, in tempi ragionevoli e rapidi, del rischio di collisione; 3- Punteggi dei conducenti basati su IA (Intelligenza Artificiale); 4- Sistemi ulteriori che offrono una ricca connettività all'interno del veicolo; 5- Implementazione rapida da Edge a Cloud; 6- VIA Fleet Cloud Management Portal; 7- Un design robusto. VIA Mobile360 M800 Video Telematics System è disponibile in tutto il mondo.

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Mobilità Mon, 06 Dec 2021 00:00:00 +0100
IVECO / Celebrato il 1.600.000esimo Daily prodotto nello stabilimento di Suzzara http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/IVECO--Celebrato-il-1-600-000esimo-Daily-prodotto-nello-stabilimento-di-Suzzara-17276.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/IVECO--Celebrato-il-1-600-000esimo-Daily-prodotto-nello-stabilimento-di-Suzzara-17276.html Iveco celebra il 1.600.000esimo Daily prodotto presso lo stabilimento di Suzzara (Mantova), una realtà produttiva iconica che rappresenta da sempre un punto di riferimento della produzione del leggero di casa Iveco.
Alla cerimonia di consegna del veicolo n° 1.600.000, che si è tenuta presso lo stabilimento, hanno partecipato Roberto Palmetti, titolare dell’azienda omonima, Stefania Ghedini- titolare Ghedauto Veicoli Industriali, Valerio Vallieri- responsabile commerciale Ghedauto Veicoli Industriali, Mattia Romagnoli- responsabile marketing Ghedauto Veicoli Industriali ed Ettore Di Donato Manfredi- IVECO Italy Market District Manager.
Protagonista di questo importante record, il nuovo Daily in versione furgone, modello 35C18H V, equipaggiato con motore diesel da 3,0l, Euro VIE Heavy Duty, 176 cv, passo 3520L H2, allestito con Pacchetto Business. Il Daily è un veicolo iconico, che da oltre 40 anni punta sull'innovazione, la versatilità e l'efficienza, anticipando le esigenze dei propri clienti. Un veicolo che ha introdotto innovazioni rivoluzionarie e che ha raggiunto importanti primati nel settore, rimanendo fedele al proprio DNA. Questi sono i punti di forza alla base del successo del Daily sul mercato, che guida il segmento ad alto carico utile con il modello da sette tonnellate e rappresenta un punto di riferimento per il segmento dei veicoli commerciali leggeri a gas naturale. Il team di Suzzara si occupa in maniera sinergica di ogni fase produttiva del veicolo, dall’assemblaggio del telaio, alla lastratura della cabina, alla verniciatura, al montaggio della trasmissione, alla bardatura degli interni, fino al controllo finale. Inoltre, in fabbrica vengono realizzate versioni speciali, destinate ad applicazioni militari e servizi antincendio. Lo stabilimento lavora dal 2007 con il World Class Manufacturing (WCM), il sistema produttivo che mira alla riduzione totale di eventuali difetti, sprechi e incidenti. Si tratta di un processo di miglioramento continuo, incentrato sul coinvolgimento di ogni operatore che partecipa alla produzione.

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Mon, 06 Dec 2021 00:00:00 +0100
MARELLI / David Fan Executive Vice President e Presidente Marelli Cina http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/MARELLI-David-Fan-Executive-Vice-President-e-Presidente-Marelli-Cina-17275.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/MARELLI-David-Fan-Executive-Vice-President-e-Presidente-Marelli-Cina-17275.html Marelli, uno dei maggiori fornitori nel settore automotive a livello globale, ha annunciato oggi la nomina di David Fan come Executive Vice President e Presidente Marelli Cina, a partire dal 1° gennaio 2022.
L’incarico sarà fondamentale per rafforzare la posizione di Marelli nel mercato cinese in continua espansione, accelerando così la crescita dell’azienda anche a livello globale.
David Fan ha costruito una carriera di 25 anni nel settore automotive, lavorando in aziende globali con una forte presenza internazionale e in particolare in Cina. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Fri, 03 Dec 2021 00:00:00 +0100
RENAULT / Factory VO: primo stabilimento europeo dedicato ad economia circolare della mobilità http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/RENAULT--Factory-VO-primo-stabilimento-europeo-dedicato-ad-economia-circolare-della-mobilita-17274.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/RENAULT--Factory-VO-primo-stabilimento-europeo-dedicato-ad-economia-circolare-della-mobilita-17274.html Il Gruppo Renault presenta, in data odierna, i progressi concreti del progetto Refactory, lanciato un anno fa, per trasformare il sito di Flins (Dipartimento delle Yvelines in Francia) nel primo stabilimento europeo dedicato all’economia circolare della mobilità.
Per l’occasione, il Gruppo inaugura la Factory VO (dove VO sta per Véhicules d’Occasion, ossia veicoli usati); trattasi del primo stabilimento specializzato nel ricondizionamento dei veicoli usati su scala industriale. Questa conversione rientra nel piano di trasformazione globale del Gruppo, basato sulla creazione di valore e sullo sviluppo sostenibile.  

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Mobilità Fri, 03 Dec 2021 00:00:00 +0100
MERCEDES-BENZ VANS / Dal 1' gennaio 2022 il nuovo capo sarà Mathias Geisen http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/MERCEDES-BENZ-VANS--Dal-1-gennaio-2022-il-nuovo-capo-sara-Mathias-Geisen-17273.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/MERCEDES-BENZ-VANS--Dal-1-gennaio-2022-il-nuovo-capo-sara-Mathias-Geisen-17273.html Sotto la guida di Marcus Breitschwerdt, 60 anni, attualmente capo di Mercedes‑Benz Vans, tutti gli aspetti del marchio e del patrimonio aziendale, a cominciare dal Museo Mercedes‑Benz fino a tutte le attività commerciali, saranno riorganizzate a partire dal 1° gennaio 2022. A partire da quella data, il ruolo di capo di Mercedes‑Benz Vans sarà trasmesso a Mathias Geisen, attualmente Head of Corporate Strategy per Daimler & Mercedes-Benz.
Mathias Geisen (nella foto) è entrato a far parte dell'allora Daimler‑Benz AG nel 1998, 23 anni fa. Dopo aver ricoperto diverse posizioni nella gestione dei prodotti e nelle vendite, il manager ha assunto la responsabilità delle vendite di furgoni della Stella, nei mercati extraeuropei, nel 2013. Dal 2014 fino al 2017, ha lavorato come General Manager per Mercedes‑Benz Vans negli Stati Uniti prima di guidare vari progetti per lo sviluppo del settore Van in Francia.
A partire dal 2019, Mathias Geisen ha assunto la responsabilità dell'intera gestione del prodotto dei SUV Mercedes‑Benz, dei veicoli compatti e delle auto elettriche. Successivamente è passato alla direzione della strategia aziendale sia per Daimler che Mercedes‑Benz. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Fri, 03 Dec 2021 00:00:00 +0100
THERMO KING / RTR aggiorna parco veicoli per aumentare efficienza e protezione del carico http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/THERMO-KING-RTR-aggiorna-parco-veicoli-per-aumentare-efficienza-e-protezione-del-carico-17272.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/THERMO-KING-RTR-aggiorna-parco-veicoli-per-aumentare-efficienza-e-protezione-del-carico-17272.html Efficienza del carburante, prestazioni e impronta di CO2 ridotta a livelli leader di mercato sono stati i fattori che hanno convinto Refrigerated Trailer Rentals Holland (RTR) ad aggiornare il proprio parco veicoli di semirimorchi refrigerati con 100 unità Advancer A-Series firmate Thermo King®, leader nel campo delle soluzioni di controllo della temperatura di trasporto e marchio Trane Technologies. Per offrire ai propri clienti un'ulteriore protezione del carico e massimizzare i tempi di attività, RTR ha anche optato per ThermoKare 24/7 Fleet Monitoring, il nuovo servizio attivo 24 ore su 24 di monitoraggio in tempo reale e diagnosi da remoto.
RTR ha sede nei Paesi Bassi e offre il noleggio a breve e lungo termine di semirimorchi refrigerati dotati di tutte le specifiche necessarie ai clienti di Benelux, Germania e Regno Unito. Hanno deciso di aggiungere Thermo King Advancer al proprio parco veicoli dopo aver confrontato le unità con sistemi di refrigerazione alternativi. Il confronto ha dimostrato che la A-Series porta un aumento significativo dell'efficienza dal punto di vista del carburante e dell'operatività. Con ThermoKare 24/7 Fleet Monitoring, RTR vuole offrire ai propri clienti la certezza che l'ambiente in cui viene trasportato il loro carico sensibile alla temperatura verrà monitorato e controllato costantemente dagli esperti del settore.
Con il servizio ThermoKare 24/7 Fleet Monitoring, in caso di una deviazione della temperatura o di un problema con l'unità di refrigerazione, il team Thermo King risponde immediatamente e si attiva per risolvere il problema da remoto. Se non è possibile risolvere il problema da remoto ma è necessaria l'attenzione immediata da parte del cliente, quest'ultimo riceve una notifica immediata dell'evento, inclusa l'analisi di esperti, consigli su come procedere e indicazioni per il concessionario di assistenza Thermo King più vicino in grado di fornire la soluzione.

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Fri, 03 Dec 2021 00:00:00 +0100
DAIMLER / DTFS: la nuova divisione per espandere il business e guardare a nuovi mercati http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/DAIMLER--DTFS-la-nuova-divisione-per-espandere-il-business-e-guardare-a-nuovi-mercati-17271.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/DAIMLER--DTFS-la-nuova-divisione-per-espandere-il-business-e-guardare-a-nuovi-mercati-17271.html Daimler Truck Financial Services (DTFS) è una nuova divisione del brand tedesco che ha iniziato la propria attività nella giornata di ieri, il 1° dicembre 2021, in Australia, Brasile, Giappone, Canada, Messico, Sud Africa e Stati Uniti.
Per il 2022, il fornitore di servizi finanziari ha intenzione di pianificare il lancio sul mercato in Argentina, Belgio, Paesi Bassi, Regno Unito, Italia, Spagna e Turchia. Entro la fine del 2022 il portafoglio contratti con leasing, finanziamenti e assicurazioni dovrebbe essere di circa 21 miliardi di euro. Nel 2023, è previsto il ramp-up di Germania e Francia: ramp-up che dovrebbe contribuire a un'ulteriore crescita. Dopo questo lancio, DTFS sarà uno dei più grandi fornitori di servizi finanziari al mondo, specializzato nel servire i clienti dei veicoli commerciali, con circa 1900 dipendenti in 16 paesi.
Oltre alle opportunità di espansione del business, ci sono possibilità di crescere in ulteriori mercati, grazie anche a nuovi prodotti e servizi finanziari in aggiunta alle tradizionali attività di finanziamento e leasing. Ciò include servizi pay-as-you-drive flessibili e basati sull'utilizzo come il leasing dinamico o l'assicurazione dinamica.
DTFS è una divisione di Daimler Truck Group. La società creata è il frutto dello "spin-off" del segmento Daimler Mobility nel corso del riallineamento di Daimler con la creazione di due filiali: una per i segmenti autocarri e autobus, la seconda per i segmenti autovetture e furgoni.  

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Fri, 03 Dec 2021 00:00:00 +0100
PEUGEOT / 'Dopo Colombo LANDTREK: il pick-up che scoprì e attraversò l'America' http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/PEUGEOT--Dopo-Colombo-LANDTREK-il-pick-up-che-scopri-e-attraverso-l-America-17270.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/PEUGEOT--Dopo-Colombo-LANDTREK-il-pick-up-che-scopri-e-attraverso-l-America-17270.html Tre pick-up, PEUGEOT LANDTREK, hanno percorso inizialmente più di 4.500 km in America Centrale, e poi oltre 12.500 km in Sud America, spesso in condizioni davvero estreme. Questi ultimi tre veicoli, come i loro predecessori nella spedizione “New PEUGEOT LANDTREK Conectando las Américas” sono appena giunti a destinazione nella Terra del Fuoco in Argentina: a Ushuaia, la mitica città più a sud del mondo.
LANDTREK dimostra così la sua affidabilità, le sue qualità, la robustezza e il comfort, indispensabili per uno strumento di lavoro funzionale, robusto e facile da riparare, che si adatta bene anche alle attività per il tempo libero all'aperto.
Ci sono voluti 34 giorni per percorrere un totale di oltre 17.000 km. Il via è stato dato il 25 novembre 2020 a Los Cabos, Baja California (Messico), per una traversata che ha portato il primo equipaggio a Vera-Cruz, nel Golfo del Messico. A causa della crisi sanitaria, il raid si è dovuto fermare a lungo e ha dovuto rivedere il suo percorso prima di riprenderlo a lquique, in Cile, e continuare il viaggio verso Ushuaia, dove è giunto il 24 novembre.
Questa traversata del continente sudamericano è un'avventura tecnologica e umana, in cui il pick-up LANDTREK ha affrontato ogni tipo di terreno, clima e altitudine, dimostrando il suo notevole adattamento a questo continente così esteso. Andando incontro ai clienti, ha dimostrato che il suo stile personale, la sua grande versatilità e le sue dimensioni soddisfano i bisogni di una clientela esigente e diversificata.
Per la Casa francese, il lancio del LANDTREK è un evento importante: il segmento dei pick-up “One-Ton”, di cui fa parte, e che ha la maggiore copertura nei paesi extra-europei, rappresenta quasi la metà del mercato dei veicoli commerciali leggeri in America Latina. Il segmento rappresenta, da solo, 2,4 milioni di esemplari nel mondo, di cui quasi 400.000 venduti nel continente sudamericano. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Fri, 03 Dec 2021 00:00:00 +0100
MAIL BOXES / MBE e-LINK: gestire in modo integrato, veloce e sicuro ordini online http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/MAIL-BOXES--MBE-e-LINK-gestire-in-modo-integrato-veloce-e-sicuro-ordini-online-17269.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/MAIL-BOXES--MBE-e-LINK-gestire-in-modo-integrato-veloce-e-sicuro-ordini-online-17269.html Mail Boxes, specializzata nei servizi di spedizione, logistica, soluzioni per e-commerce, stampa e marketing con oltre 570 Centri Servizi in Italia, supporta la crescita dei suoi clienti business con MBE e-LINK, il plug-in collegato direttamente al proprio shop online, per una gestione integrata, veloce e sicura degli ordini del canale online.
MBE e-LINK è facile da installare e configurare, si integra direttamente al sito e-commerce e permette di gestire spedizioni e servizi diversificati, per ridurre la complessità di evasione delle consegne, specialmente nei periodi di picco. Il servizio automatizza i processi e velocizza i flussi e l'operatività, mantenendo il controllo di ogni aspetto della logistica, automatizzando il flusso degli ordini e delle spedizioni, e monitorando così le vendite del canale online.
MBE e-LINK è integrato con i CMS più diffusi (Shopify, Magento, WooCommerce e PrestaShop), i principali marketplace (Amazon ed eBay) e si può adattare ad ogni altra piattaforma e-commerce. E non è tutto: i centri Servizi MBE supportano la clientela B2B con un'ampia scelta di soluzioni dedicate al business online, come MBE MyLogistics, la soluzione di gestione della logistica in modo semplice e personalizzato con il ritiro ad orari flessibili, lo stoccaggio e l'imballaggio professionale, la gestione delle spedizioni del sito e-commerce, l'assistenza nella gestione dei flussi dell'esportazione, la consulenza in materia di procedure doganali, la reportistica e la gestione dei resi. Infine, MBE Web Services, il servizio di creazione di siti internet professionali per la vendita online, in ottica di aumento delle opportunità di contatto con i potenziali clienti.
Il fenomeno dell'e-commerce sta esplodendo a livello globale, e l'Italia non fa eccezione. Per i clienti italiani il canale online rappresenta la vera sfida di crescita per i prossimi anni, e MBE è al loro fianco in questa ambizione con soluzioni complete, integrate e flessibili. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Thu, 02 Dec 2021 00:00:00 +0100
NISSAN / Insieme alla JAXA realizzato e presentato prototipo di rover lunare http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/NISSAN--Insieme-alla-JAXA-realizzato-e-presentato-prototipo-di-rover-lunare-17268.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/NISSAN--Insieme-alla-JAXA-realizzato-e-presentato-prototipo-di-rover-lunare-17268.html All’evento Nissan Futures, Nissan Motor ha svelato il prototipo di rover lunare sviluppato in collaborazione con JAXA (Japan Aerospace Exploration Agency).
Lo Space Exploration Innovation Hub Center di JAXA effettua ricerche sui rover lunari, una tecnologia fondamentale per l’esplorazione dello spazio, e da gennaio 2020 collabora con Nissan sui sistemi di controllo dei rover. I rover lunari devono essere in grado di muoversi su terreni polverosi, rocciosi e sconnessi e sfruttare al meglio le poche risorse energetiche disponibili.
La ricerca di Nissan applica a questo contesto la tecnologia di controllo del motore di LEAF e la tecnologia e-4ORCE di Ariya, con controllo della trazione a ruote indipendenti, che aumenta le prestazioni del rover lunare sui terreni accidentati.
Massime prestazioni di guida- Nissan si è concentrata sullo sviluppo di tecnologie che possano garantire la massima stabilità e sicurezza durante la guida ed e-4ORCE offre al cliente il massimo controllo in ogni circostanza.
Nel lavoro di ricerca congiunta con JAXA, Nissan sta ulteriormente sviluppando e-4ORCE per migliorarne le prestazioni sui terreni più impervi. Per guidare sulla sabbia senza restare bloccati sono necessarie grandi abilità, dato che spesso le ruote girano a vuoto e affondano nel terreno. Per rispondere a questa esigenza, Nissan ha sviluppato sistemi di controllo della forza motrice che riducono al minimo lo slittamento delle ruote in base alle condizioni della superficie su cui si muove il veicolo. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Thu, 02 Dec 2021 00:00:00 +0100
MOSGORTRANS / Trasporto 100 per cento elettrico: in tre anni, innovazione e massima efficienza http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/MOSGORTRANS--Trasporto-100-per-cento-elettrico-in-tre-anni-innovazione-ed-efficienza-17267.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/mobilita/MOSGORTRANS--Trasporto-100-per-cento-elettrico-in-tre-anni-innovazione-ed-efficienza-17267.html Gli autobus elettrici hanno fatto il loro primo esordio a Mosca appena tre anni fa, nel 2018. Nel frattempo, questi innovativi bus di superficie hanno dimostrato tutta la loro efficienza. In tre anni hanno trasportato più di 140 milioni di persone, quasi tutta la popolazione della Federazione Russa. Al giorno d'oggi ci sono più di 850 autobus elettrici nella capitale russa. Inoltre, il Governo di Mosca prevede di far esordire sulle strade circa altri 150 nuovi veicoli elettrici entro la fine di quest'anno. Dovrebbero essere, in totale, 1000 e entro la fine dell'anno saranno 1000 gli autobus elettrici in funzione a Mosca entro il 2022.
Gli autobus elettrici di Mosca affrontano, alla perfezione e con successo, le temperature estremamente fredde. Temperature che, a voler parlare di numeri non spaventosi, nella stagione invernale arrivano a -40 sotto lo zero. Tuttavia, il servizio di trasporto prosegue la sua attività giornaliera senza particolari problemi, perché le batterie sono dotate di un sistema di controllo della temperatura che consentono ai veicoli di non surriscaldarsi in estate e gelare in inverno, scongiurando così danni tecnici seri o irreversibili. Inoltre, gli autobus si ricaricano completamente in breve termine: all'incirca 6-10 minuti, minuti sufficienti per una carica al 100 per cento in grado di percorrere così 40-50 km, garantendo un servizio di trasporto sempre più preciso, puntuale, ed efficiente. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Mobilità Thu, 02 Dec 2021 00:00:00 +0100
TOTALENERGIES / Enlit Europe: Marketing Italia presenta gamma fluidi e lubrificanti http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/TOTALENERGIES-Enlit-Europe--Marketing-Italia-presenta-gamma-fluidi-e-lubrificanti-17266.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/aziende/TOTALENERGIES-Enlit-Europe--Marketing-Italia-presenta-gamma-fluidi-e-lubrificanti-17266.html TotalEnergies Marketing Italia è presente all’edizione 2021 di Enlit Europe che si sta svolgendo a Milano presso la Fiera di Rho e che termina proprio oggi, giovedì 02 dicembre.
Enlit Europe, erede della “Powergen Europe” e della “European Utility Week”, è una fiera internazionale che affronta ogni aspetto della transizione energetica europea. TotalEnergies Marketing Italia Spa presenta una gamma completa di lubrificanti e fluidi speciali studiati per i diversi settori industriali in cui il marchio opera; Preslia per i motori turbine, Nateria per i motori a gas, Carter per le turbine eoliche ed ancora Equivis per i circuiti idraulici. Soluzioni di lubrificazione complete ad alte prestazioni che garantiscono anche un risparmio in termini di TCO (Total Cost of Ownership) e una riduzione delle emissioni di CO 2 .Enlit Europe 2021 è anche l’occasione di presentare Anac Gas, per la gestione dei livelli di performance della flotta e Diagomar Plus, uno strumento di analisi per le imbarcazioni a motore.
A sostegno della decarbonizzazione e dell’efficienza energetica, anche GreenFlex, da oltre 12 anni a fianco delle aziende e dei territori in tutte le loro questioni di sviluppo sostenibile, è presente sullo stand di TotalEnergies Marketing Italia con un’area dedicata.
Entrata nel 2017 a far parte della Compagnia TotalEnergies nella divisione GRP con i suoi 400 esperti, GreenFlex supporta le PMI e Corporate a cambiare rotta: consulenza, digitale e finanziamento sono le competenze che potete trovare all’interno del loro team. Proporre prodotti e servizi che rispondo ai continui cambiamenti del mercato dimostra l’impegno costante di TotalEnergies Marketing Italia Spa nei confronti dei propri Clienti, per uno sviluppo sempre più responsabile e sostenibile. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Aziende Thu, 02 Dec 2021 00:00:00 +0100
ANFIA / A novembre 2021 mercato monovolumi in forte calo http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/ANFIA-A-novembre-2021-Mercato-monovolumi-in-forte-calo-17265.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/ANFIA-A-novembre-2021-Mercato-monovolumi-in-forte-calo-17265.html ANFIA, partendo da una serie di dati elaborati, in primis, dal ministero delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibili, ha pubblicato i risultati di una lunga indagine sul mercato delle vetture.
Il mese di novembre, appena trascorso, al centro dell'attenzione, ma in vista della fine di questo 2021, si fa un bilancio globale, prendendo in esame anche i segmenti, il clima di fiducia dei consumatori e l'indice dei prezzi a consumo.
Per quanto riguarda il segmento dei veicoli commerciali, in particolare monovolumi e multispazio, quest'ultimo rappresentano l’1,9% del mercato di novembre e il 2,1% nei primi undici mesi e risultano in calo sia nel mese ( 38,3%), che nel cumulato (-22%).
"Indispensabile, come i vertici ANFIA fanno capire, prevedere un piano strutturale e con una dotazione adeguata per evitare che l’Italia, in questa delicata fase in cui le politiche di mercato
sono fondamentali, sia l’unico Paese europeo a non instradare e supportare i consumatori nell’acquisto di auto a zero e a bassissime emissioni".
ANFIA accoglie positivamente la presentazione, da parte di diverse forze politiche, di emendamenti alla Legge di Bilancio per rifinanziare gli incentivi, attualmente esauriti, a sostegno della domanda di autovetture e veicoli commerciali leggeri a basso impatto ambientale. 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Attualità Thu, 02 Dec 2021 00:00:00 +0100
MIMS / Ad ANAS e concessionari stradali manutenzione sottopassi e sovrapassi http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/MIMS--Ad-ANAS-e-concessionari-stradali-manutenzione-sottopassi-e-sovrapassi-17264.html http://www.ilmondodeitrasporti.com/news/attualita/MIMS--Ad-ANAS-e-concessionari-stradali-manutenzione-sottopassi-e-sovrapassi-17264.html Con un decreto firmato dal Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannini, sono individuati gli attraversamenti tra le strade statali e le strade di Regioni, Province e Comuni per i quali gli obblighi di manutenzione passano a ANAS e agli altri concessionari autostradali.
Il decreto ministeriale elenca i sottopassi e sovrappassi, comprese le barriere di sicurezza nei sovrappassi, specificandone le competenze in termini di manutenzione, e attua una delle riforme previste nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). L’Italia, infatti, con il PNRR si è assunta l’obbligo definire i rapporti tra i proprietari dei sottopassi e sovrappassi di fronte alla Commissione europea al fine di garantire un più adeguato sistema di manutenzione per queste infrastrutture per migliorarne la sicurezza.
Il decreto ministeriale è previsto dal decreto legge Infrastrutture che apporta una integrazione al Codice della strada finalizzata a una maggiore chiarezza nella ripartizione delle competenze tra gestori stradali.

 

 

 

 

 

 

 

Foto e News: www.mit.gov.it

 

]]>
Il Mondo dei Trasporti (editore Vega Editrice) Attualità Thu, 02 Dec 2021 00:00:00 +0100