FAGIOLI / Costituita 'joint venture' Alevro con l'australiana Monadelphous

Giovedí, 23 Giugno 2022

Fagioli, tra i leader mondiali nell’ingegneria e grandi movimentazioni, prosegue il percorso di sviluppo internazionale e punta sull’Australia.
L’azienda emiliana guidata da Fabio Belli ha infatti recentemente costituito Alevro, una joint venture paritetica con il gruppo australiano delle costruzioni Monadelphous quotato alla borsa di Sydney.
La nuova società, con sede a Perth, nello stato del Western Australia, è stata creata dalle due società con l’obbiettivo di realizzare congiuntamente progetti di sollevamento e trasporti eccezionali in Australia in settori in forte crescita quali l’oil & gas e il comparto minerario, oltre al settore delle grandi opere civili e infrastrutturali. Nei prossimi cinque anni, infatti, nel paese è previsto un boom di nuovi progetti sia nel settore minerario (in particolare per la creazione di nuove miniere di litio, cobalto e altre terre rare, sempre più necessarie per alimentare la crescente green revolution e per permettere ai paesi occidentali di diversificare le fonti di approvvigionamento di questi minerali), sia nell’oil & gas (per la costruzione di nuovi terminali di esportazione GNL), per un totale di oltre 80 miliardi di euro.
La partnership con il gruppo Monadelphous faciliterà l’accesso di Fagioli a un vasto numero di progetti altrimenti difficilmente raggiungibili a causa delle elevate barriere all’ingresso per gli operatori stranieri. Monadelphous, invece, potrà contare sulle capacità ingegneristiche uniche del Gruppo Fagioli e sulle numerose e qualificate referenze da parte dei grandi EPC (Engineering, Procurement and Construction) contractor internazionali, per i quali ha contribuito alla realizzazione di progetti di straordinaria complessità ingegneristica. La costituzione di Alevro rappresenta un passaggio importante nella strategia di espansione del gruppo Fagioli nell’area Asia Pacific, dove il Gruppo è presente con una propria filiale.
Per quanto concerne i prossimi piani di sviluppo, Fagioli prevede nel prossimo triennio di poter raddoppiare i ricavi nell’area Asia Pacific. 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:

ISCRIVITI

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok