DAF / In cava con il potente CF 530 FAD 8x4 con ribaltabile Cantoni

Lunedí, 1 Giugno 2020

Tecnologia avanzata al servizio del duro lavoro in cava. Per DAF non è solo teoria ma concreta pratica operativa. Lo abbiamo constatato con la prova offroad organizzata alle Cave Merlini di Gaggiano (Mi). Protagonista un mezzo d'eccezione dotato di equipaggiamenti all'avanguardia per sostenere il massiccio impiego nello sterrato: il CF 530 FAD 8x4 con allestimento ribaltabile posteriore Cantoni. Il veicolo è dotato di cambio automatizzato TraXon con software TraXon Offroad. Due chicche che fanno realmente la differenza sui percorsi ricavati tra gli alti cumuli di sabbia e ghiaia della cava. All'esterno la Day Cab bianca si presenta con paraurti in acciaio galvanizzato, vetri colorati e alzacristalli elettrici. Larga 2.300 mm, è dotata di specchi principali e specchi grandangolari riscaldati elettricamente. A bordo del CF ci accomodiamo su un sedile dotato di tutti i comfort. La filosofia DAF Transport Efficiency si esprime anche all'interno della Cabina Day dotata di sedile conducente Luxury Air con sospensione pneumatica, schienale alto e poggiaspalla regolabile. La Cabina Day è dotata di botola tetto in alluminio con comando manuale, che può essere lasciata aperta per il passaggio dell'aria senza dover azionare i finestrini laterali. Disattiviamo il pratico freno di stazionamento e ci avviamo per la nostra prova. Il cambio TraXon è parte integrante dell'offerta CF e XF, veicoli che possono essere richiesti con l'automatizzato a 12 o 16 marce. TraXon è stato progettato per vincere la sfida del risparmio carburante. Nell'ambito ristretto e specifico della cava, TraXon si fa apprezzare innanzitutto per i suoi cambi marcia fluidi che passano inosservati al conducente che non sente la necessità di intervenire. TraXon mette a frutto la sua disponibilità all'adozione di diverse applicazioni software per la strategia di cambio marcia per condizioni di funzionamento specifiche. E' il caso del software TraXon Offroad. Il software per il trasporto su strada e fuoristrada è pensato per i veicoli che viaggiano frequentemente in condizioni di manto stradale accidentato. La modalità fuoristrada garantisce una potenza di trazione pressoché ininterrotta sulle ruote motrici per mantenere il veicolo in movimento. Lo abbiamo constatato salendo in cima a un cumulo di ghiaia senza alcuna difficoltà e in totale sicurezza. La strategia di cambio marcia fuoristrada si basa sul regime del motore e prevede l'azionamento progressivo della frizione e un comportamento transitorio ottimale del motore. L'MX Engine Brake viene utilizzato per una sincronizzazione più rapida motore-cambio per ottenere un comando del cambio rapidissimo. La modalità fuoristrada consente una spinta in partenza molto dinamica su terreni instabili ("avvio su impulso") e se il veicolo è provvisto di controllo antislittamento ASR, come nel nostro caso, è consentito un maggiore slittamento delle ruote. Sul numero di luglio-agosto de Il Mondo dei Trasporti il servizio completo sulla prova alle Cave Merlini.

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok