ASSTRA / Con il biglietto integrato Calabria e Sicilia vicinissime

Mercoledí, 24 Luglio 2019

E' stato presentato, nella giornata di ieri a Reggio Calabria, il progetto di biglietto integrato dei trasporti pubblici tra l’ATAM della città reggina e l’ATM di Messina, nell’ambito della costituzione di un bacino ottimale di traffico nello Stretto. Per l'occasione, è stato anche eletto il nuovo Presidente di ASSTRA Calabria. Il nuovo numero uno è Marco Correggia di AMC Catanzaro.
L'istituzione delle Regioni nel 1970 e la, conseguente, divisione della competenza amministrativa, ha paradossalmente allentato il legame millenario tra le due sponde dello Stretto:
Andrea Gibelli, il Presidente nazionale di ASSTRA, durante il convegno organizzato, si è pronunciato sul tema dicendo: “è emblematico che il ripristino della connessione tra la Sicilia e la Calabria avvenga oggi all’insegna dello sviluppo dei servizi di trasporto al territorio. La costituzione di un apposito bacino ottimale di traffico come quello che si sta attuando per lo Stretto precorre i tempi. Il livello di integrazione proposto va infatti nel senso della connettività globale, la vera sfida attuale a cui occorre dare risposta per il governo e lo sviluppo dei territori". 

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok