NORD E SUD AMERICA / Così l’andamento dei truck nel 2017

Martedí, 13 Febbraio 2018

Nel 2017 la produzione di autoveicoli nell’area Nafta ha raggiunto un volume di 17,45 milioni di unità di cui 11,18 milioni negli Stati Uniti, 2,20 milioni in Canada e 4,07 milioni in Messico. Quanto agli autocarri medi e pesanti, la produzione nell’area Nefta è stata di 479mila unità, con un incremento del 13,5 per cento, di cui 291mila negli Usa (circa 11 per cento in più), 20mila in Canada (più 33 per cento), 167mila in Messico con un incremento del 17 per cento. Le vendite, invece, di autocarri medi e pesanti nell’area Nafta, hanno registrato un volume complessivo di 498mila unità con un incremento del 3,7 per cento: Di questi 415mila unità con una crescita del 3,5 per cento negli Usa. La classe dei veicoli pesanti (46 per cento del mercato Usa) ha totalizzato volumi allineati a quelli del 2016 (meno 0,2 per cento), ma i differenti brand hanno conseguito risultati contrapposti: Paccar più 7 per cento, Daimler meno 0,2 per cento, Volvo(meno 0,2 per cento) meno 17 per cento, Mack meno 7 per cento. In Canada inve le vendite di autocarri medi e pesanti hanno totalizzato un volume di 41.500 unità con un incremento del 17,7 per cento, in Messico invece di 41.800 con una flessione del 5,2 per cento.
Passiamo al Sud America. La produzione di autoveicoli 2017 in Argentina è stata di 479mila unità (come nel 2016), dei quali 7.221 autocarri medi e pesanti (più 11,2 per cento) e 327 bus (più 44,1 per cento), In Brasile la produzione totale di veicoli è stata di 2.699.700 unità (più 25,2 per cento) delle quali 82.900 autocarri medi e pesanti (più 37 per cento) e 20.670 bus (più 10,5 per cento). Quanto alle vendite, in Argentina su un volume totale di 907mila veicoli venduti (più 23 per cento), gli autocarri medi e pesanti sono stati 22.189 (più 45,9 per cento) e i bus 1.950 (più 25,3 per cento); in Brasile, invece, 2.176.000 veicoli totali (più 9,2 per cento) dei quali 51.942 autocarri medi e pesanti (più 2,7 per cento) e 11.755 bus (più 5,3 per cento); infine in Cile si sono registrati 376,787 veicoli venduti (più 17,9 per cento) dei quali 13.144 autocarri medi e pesanti (più 14,1 per cento) e 2.743 bus con un incremento dell’11,6 per cento.

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok