INTERPORTO MARCHE / Arriva un nuovo bando regionale

Giovedí, 8 Agosto 2013

Era stato sollecitato, perché strumento che si è dimostrato molto fruttuoso già in altre regioni come l'Emilia-Romagna. Si tratta del bando che mette a disposizione un contributo di 500mila euro per l’attivazione di “Misure per il miglioramento delle condizioni ambientali e per lo sviluppo dell’intermodalità” i cui destinatari sono le imprese pubbliche o private di logistica, ferroviarie, quelle di spedizione, gli MTO (Multimodal Transport Operator), in forma singola o associata, con sede legale nell’Unione Europea. “Tecnicamente – spiega Nicola Paradiso, responsabile dello sviluppo del business di Inteporto Marche – le imprese che avvieranno collegamenti ferroviari intermodali otterranno un contributo di 45 euro per ogni container o cassa mobile che viaggerà su treno da o per le Marche, 65 euro nel caso l'origine e la destinazione del trasporto sia l'Interporto delle Marche o il porto di Ancona, fino ad un massimo di 100mila euro ad azienda”. “Il bando – ha concluso - riguarda nuovi servizi ferroviari o aggiuntivi rispetto a quelli già attivi”.

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok