AUTOCARAVAN / Serbatoio fisso GPL: il rifornimento si può fare

Mercoledí, 16 Maggio 2018

L’ANCC (Associazione Nazionale Coordinamento Camperisti) è intervenuta da tanto tempo in merito allo spinoso problema del rifornimento (per uso diverso dall'autotrazione) dei serbatoi di gpl installati permanentemente su autocaravan per i servizi di bordo considerato il rifiuto opposto da molti gestori delle stazioni di servizio. L’Associazione ha sollecitato allestitori e rivenditori. “La normativa di riferimento – si legge in una nota stampa – non vieta il rifornimento GPL dei serbatoi installati permanentemente su autocaravan per alimentare i servizi di bordo. Il rifornimento dei serbatoi di gpl installati permanentemente sui veicoli per l’alimentazione dei sistemi diversi dalla propulsione e, quindi, per i servizi di bordo è ammesso purché serbatoi e relativi accessori siano conformi ai regolamenti, fermo restando l’obbligo della conformità dei serbatoi inamovibili e dei relativi accessori. Prima del rifornimento, il personale addetto agli impianti di distribuzione stradale di gpl deve verificare l’ammissibilità del rifornimento dei serbatoi per l’alimentazione dei servizi di bordo sulla base delle indicazioni contenute nella carta di circolazione. Dunque, in base alle direttive ministeriali, la carta di circolazione andrà esibita su richiesta del personale addetto al rifornimento di gpl”.  

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok