TRASPORTO MERCI / In dieci anni calo che sfiora il 40 per cento

Mercoledí, 14 Febbraio 2018

In dieci anni, dal 2006 al 2015, il trasporto merci su strada in Italia è calato del 38,1%. Si è passati da 24,9 t per abitante trasportate nel 2006 a 15,4 t per abitante trasportate nel 2015. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su base Istat. II calo delle merci trasportate su strada, che emerge dai dati elaborati dal Centro Ricerche Continental Autocarro, ha penalizzato fortemente il settore dell’autotrasporto, che ha visto mutare profondamente lo scenario in cui si trova ad operare e si è trasformato di conseguenza, per adattarsi al nuovo scenario emerso durante e dopo gli anni della crisi economica. Il numero di aziende che operano in questo settore è diminuito, e in particolare le aziende di minori dimensioni sono state penalizzate da una ricerca sempre più spinta del contenimento dei costi e dalla concorrenza via via più forte delle aziende di trasporto con sede nei paesi dell’est Europa, che operano nel nostro Paese con costi molto minori rispetto alle aziende italiane. Il settore dell’autotrasporto, però, continua ad essere fondamentale per il nostro Paese, perché il trasporto su strada è di gran lunga la modalità di trasporto più utilizzata in Italia per gli spostamenti delle merci.  

Compila il seguente modulo per ricevere la nostra newsletter:


ISCRIVITI

Commenti:

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok